Verissimo, Bonolis e Bruganelli: un amore tra ironia e complicità

Un amore lungo più di 25 anni fatto di grande complicità, intesa e tanta ironia: è il matrimonio di Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli

Una storia d’amore che dura da più di venticinque anni, fatta di grande complicità, intesa e tanta ironia: è il matrimonio di Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli, che sono stati ospiti di Silvia Toffanin nel suo salotto domenicale di Verissimo.

La coppia ha regalato al pubblico una parentesi di allegria nello show di Canale 5, parlando della loro storia d’amore, delle loro carriere e mostrandosi in una veste inedita, autentica e vera.

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli, un amore nato per caso

La loro relazione è nata grazie alla televisione: Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli si sono conosciuti proprio sul set di Tira e Molla nel 1997dove lei partecipava ad alcune telepromozioni. “Sono rimasto folgorato, tipo San Paolo sulla via di Damasco”, ha scherzato Bonolis con Silvia Toffanin. Il segreto del loro amore, che dura da oltre venticinque anni, è proprio l’ironia, grande protagonista delle loro giornate.

Ma nella loro storia c’è ancora spazio, dopo tanti anni, per il romanticismo, anche se questa è una prerogativa di Bonolis: “Vuoi dire che sei romantica?”, ha detto rivolgendosi alla moglie, “Ora va bene tutto, ma neanche le fesserie!”.

Nel 2002 la coppia è convolata a nozze, e dal loro amore sono nati Silvia, Davide e Adele, i loro tre gioielli. Le loro carriere sfavillanti infatti, sebbene abbiano regalato a entrambi grandissime soddisfazioni, sono poco o nulla di fronte ai loro ragazzi: “Ogni programma mi ha permesso di raccontare qualcosa che mi apparteneva – ha confessato il conduttore – ma il film più bello della mia vita ha cinque titoli, e sono i nomi dei cinque figli che ho”.

Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli e l’avventura al Grande Fratello Vip

Dopo tanti anni trascorsi dietro le quinte, Sonia Bruganelli ha deciso di mettersi in gioco, accettando la proposta di Alfonso Signorini di essere una delle opinioniste della sesta edizione del Grande Fratello Vip. Bonolis però è uno dei suoi più grandi fan, anche se con qualche “inganno”, come ha spiegato lei: “Mi segue, è incredibile! Però si registra tutto il programma, poi va avanti solo quando ci sono io”.

Il conduttore tra una battuta e l’altra ha riservato parole di grande stima per la moglie: “Lei mi piace moltissimo, mi piace questa velocità mentale, la capacità di leggere ironicamente e con spessore quello che osserva”. Ma non poteva mancare una punta di ironia: “Ha lo stesso atteggiamento che ha con me a volte!”.

Immediata la replica divertita della Bruganelli: “Mi scuso se ogni tanto mi lascio andare, ma non sempre riesco a frenarmi: è il motivo per cui ho scelto di non fare il vostro lavoro perché non ho l’aplomb che avete voi”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Verissimo, Bonolis e Bruganelli: un amore tra ironia e complicità