Amici, è scontro aperto tra Todaro e Celentano (e la danza c’entra poco)

I due insegnanti sono nuovamente ai ferri corti con scambi di accuse reciproche sui loro allievi: Todaro chiarisce la sua posizione su Instagram

Ci risiamo, continuano gli scontri tra Alessandra Celentano e Raimondo Todaro ad Amici. Dall’inizio della ventunesima edizione, quando l’ex insegnante di Ballando con le stelle è approdato nella scuola più famosa del piccolo schermo, tra i due non scorre buon sangue.

La classica simpatia a pelle non è scattata e lo conferma l’ultima lite che ha visto come protagonisti i due professori.

Le cause dello scontro

I motivi del nuovo scontro? È presto detto! Todaro è stato ispirato e intrigato dalla proposta, approvata dalla produzione, di Rudy Zerbi: i ragazzi di canto saranno giudicati in quattro categorie con tanto di classifica, e in base alla media del punteggio verrà stilata una graduatoria definitiva. Ora il cantante che occuperà l’ultimo posto, andrà direttamente a casa.

Todaro ha deciso di ricalcare le orme del collega e ha annunciato ai ballerini che vorrebbe proporre la stessa modalità alla produzione, ma solo per quanto riguarda le classifiche stilate durante le gare di improvvisazione. Cosa vuol dire? Che i ballerini, a differenza dei loro amici cantanti non hanno una settimana per lavorare e perfezionarsi su brani pensati e scelti appositamente per loro, ma solo cinque minuti per dare il meglio di sé.

Una bella sfida che stando alla media della classifica delle gare, metterebbe a rischio il banco di Carola Puddu, ballerina di Alessandra Celentano.

Il confronto tra gli insegnanti

La novità non è ovviamente piaciuta all’insegnante di danza classica che a questo punto ha richiesto un confronto con Raimondo Todaro. Gli animi non ci hanno messo molto a scaldarsi fino ad arrivare ad un litigio vero e proprio.

Le accuse reciproche sono quelle di voler mandare via gli allievi l’uno dell’altra con tanto di stoccata finale da parte della Celentano. L’oggetto del contendere? Sempre il caro e vecchio Mattia e le sua sostituzione perché ormai è fermo da un mese per un infortunio. Inoltre, la Celentano ha preteso che i ballerini della scuola si cimentino con la tecnica dei diversi stili di ballo.

I chiarimenti di Todaro

In attesa di vedere approvate le richieste di entrambi, Todaro dopo la messa in onda del daytime, sotto ad un post del profilo Instagram ufficiale della trasmissione, ha deciso di precisare alcuni temi affrontati durante il confronto che per esigenze televisive non sono stati riportati integralmente.

In particolare, l’ex ballerino di Ballando con le Stelle ha precisato che in 5 mesi ha lanciato solamente in una occasione la sfida agli allievi della Celentano, quindi il suo obiettivo non è quello di farli fuori dal talent. Inoltre, Todaro non accetta che gli si dia la colpa per l’uscita di Cristiano La Bozzetta, anzi la sua unica proposta è stata quella di dare l’ultima parola proprio alla Celentano: secondo il ballerino, inoltre, se la Celentano avesse voluto la permanenza di Cristiano avrebbe potuto dire semplicemente no alla sfida.

Un altro motivo di discussione riguarda il latino e le improvvisazioni: per Todaro non si può improvvisare, inoltre ha difeso Mattia, spiegando come sia stato svantaggiato per il fatto di non aver mai fatto gli assoli, riconoscendo però che ci sarà un motivo se non è ultimo in classifica. Nonostante il chiarimento, c’è da chiedersi se la discordia tra i due continuerà.

Il post di Todaro dopo lo scontro con la Celentano

Il post Instagram di Todaro