Il Cantante Mascherato: polemiche, successi e la vittoria (meritata) di Conticini

Paolo Conticini ha vinto "Il Cantante Mascherato 2022": il commento alla terza edizione dello show di Milly Carlucci, tra polemiche e successi

La terza edizione de Il Cantante Mascherato è giunta al termine, con una vittoria più che meritata: quella di Paolo Conticini con la sua maschera Volpe. Sin dall’inizio, ha convinto con le sue esibizioni ed è stato davvero bravo a mascherare la propria presenza, tanto che l’attore ha rivelato di aver “mentito” per un mese persino al proprio papà. In finale, ha battuto il Pulcino. Ripercorriamo i successi e le polemiche dello show di Milly Carlucci (che promuoviamo a pieni voti).

Chi ha vinto Il Cantante Mascherato 2022

Sono state settimane intense per Milly Carlucci e per i protagonisti de Il Cantante Mascherato. Ogni venerdì, hanno accompagnato la prima serata degli italiani, alla ricerca dell’identità delle maschere. Tra polemiche, successi e qualche gaffe, la terza edizione del format ha convinto: la prima era stata vinta da Teo Mammucari con la maschera del Coniglio, mentre la seconda dal Pappagallo, dietro la quale si celava Red Canzian.

Paolo Conticini ha vinto meritatamente la terza edizione: la sua maschera è stata quella che ha convinto di più gli spettatori, ed è stato un abile stratega. Proprio come la Volpe, ha saputo comportarsi in modo astuto, anche se già da un po’ circolava il suo nome. In studio, per la premiazione di Conticini, non è mancato Stefano Coletta, che ha “anticipato” l’identità della maschera: una volpe astuta, sì, ma anche tenera.

Le polemiche sullo show di Milly Carlucci

Certo, è innegabile: le polemiche ci sono state. Forse, quella ricorrente è stata proprio sulla maschera di SoleLuna, dietro la quale si nascondeva Cristiano Malgioglio. Gli spettatori, sin dall’inizio, l’avevano individuato, eppure i giudici in qualche modo lo hanno “protetto”. Tra ipotesi e nomi improbabili – si pensava anche a Massimo Lopez e Max Giusti – SoleLuna è stato smascherato, ma nessuna sorpresa. Solo una polemica che si è trascinata per troppo tempo.

Ci sono stati anche momenti di tensione, soprattutto tra Arisa e Flavio Insinna. In una puntata, in particolare – quella andata in onda il 4 marzo – i giudici avrebbero avuto un diverbio. Qualche screzio c’è stato, tanto che lo ha confermato persino Caterina Balivo: “Nel frattempo Arisa litiga dall’inizio della serata con Flavio Insinna”, aveva scritto sui social.

Come dimenticare, poi, il momento in cui Edoardo Vianello – che partecipava con la maschera di Pinguino – si è ritirato dopo aver vinto contro il Drago? Anche in quell’occasione gli spettatori si erano un po’ ribellati, per un semplice motivo: se la decisione era già stata presa, perché far votare in ogni caso? Polemiche a parte, la Carlucci ha portato a casa un altro show degno di questo nome.

Il successo degli ascolti e del format

Lo share della puntata finale de Il Cantante Mascherato non ha deluso le aspettative: in totale, ha conquistato 3,505,000 milioni di spettatori. Indubbiamente, le puntate conclusive di uno show ottengono in media dei punteggi più alti, ma non è sempre così scontato. Certo, rispetto alla scorsa settimana – 2,3 milioni di spettatori – il balzo c’è stato.

Il format di Milly Carlucci è fresco, leggero, divertente: individuare chi si nasconde sotto le maschere ha stimolato gli spettatori, che a ogni puntata si sono riversati sui principali social, soprattutto Twitter, per cercare di “smascherare” i grandi nomi del mondo dello spettacolo. La padrona di casa, poi, ha saputo gestire qualsiasi situazione con maestria, senza scivolare nella trappola delle polemiche.

Tra l’altro, è stata proprio la Carlucci a credere nel potenziale di un format che sa appassionare un po’ tutte le fasce d’età, anche i bambini e i giovani. Prova ne è l’incredibile condivisione di messaggi, ipotesi e battute sui social network. Buona la terza, e attendiamo con pazienza la quarta edizione.

Paolo Conticini vince Cantante Mascherato

Paolo Conticini vince Il Cantante Mascherato: la premiazione