Principe William, le pesanti accuse di un amico: “Pieno di sé e ipocrita”

Secondo indiscrezioni il Principe avrebbe seri problemi a confrontarsi con gli altri membri della Famiglia Reale, per via del suo carattere altezzoso

La Famiglia Reale inglese non trova pace: se Re Carlo deve far fronte alle proteste crescenti nel Paese contro la sua figura, i malumori del Principe Andrea e il rapporto sul filo del rasoio con Harry e Meghan Markle, la vita non è semplice, si fa per dire, neanche per William.

Il Principe di Galles è stato etichettato come ipocrita e pieno di sé da un amico di famiglia che, senza svelare la propria identità, ha raccontato retroscena inediti sulla vita a Palazzo, dai quali il futuro Re non esce affatto bene. Non è certo la prima volta che si parla del caratteraccio di William, alla base – secondo molti – dei contrasti con il fratello e dell’umore mutevole di Kate Middleton.

Il volto nascosto di William

I giornali inglesi sono ricchi di indiscrezioni, specie sul conto dei Reali, e vanno prese come tali, sempre con un pizzico di sale. Eppure, non è la prima volta che qualcuno molto vicino a lui parla del pessimo carattere del Principe William, in passato definito persino iracondo.

Al centro della nuova rivelazione c’è il timore dei Windsor per Spare, il libro autobiografico di Harry in uscita il prossimo 10 gennaio. Pare che il più preoccupato (e adirato!) sia proprio il Principe William, additato dalla fonte misteriosa come ipocrita e un arrogantello viziato, parole gravissime che subito sono rimbalzate su tutti i media.

“Non c’è dubbio che William abbia sempre a cuore gli interessi della Corona, ma con i suoi comportamenti altezzosi e snob si pone spesso in modo negativo. Risulta un arrogantello viziato, oltre che un ipocrita, perché crede di essere l’unico all’altezza di alcuni compiti e determinati principi morali“.

Un attacco senza precedenti, anche se non è la prima volta che il suo carattere terribile viene citato da persone a lui vicine. Non è un mistero che sia stato proprio lui uno dei fautori della Megxit, con i suoi comportamenti sempre aggressivi nei confronti di Meghan Markle, alcuni anche testimoniati in eventi pubblici. Impossibile dimenticare l’ultima celebrazione pasquale, la primavera precedente all’addio di Harry e sua moglie, quando Meghan tentava invano di parlare con suo cognato, che girava sempre la testa dall’altra parte.

E ancora, tanti biografi Reali hanno raccontato che è proprio William a rifiutare di avere un dialogo con suo fratello, e non il contrario. E gli aneddoti, purtroppo, sono ancora numerosi.

Il pensiero negativo di Camilla su William

Qualche mese fa fece discutere anche una rivelazione davvero inaspettata: William ha sempre fatto la guerra ai figli di Camilla, Laura e Tom Parker Bowles. Dopo le nozze tra Re Carlo e la sua seconda moglie, il primogenito, infatti, pare abbia attaccato per mesi i fratellastri, tanto da creare un grande clima di tensione a Palazzo.

Camilla, secondo quanto rivelato da Express, aveva scoperto con sconcerto il pessimo temperamento di William, tanto che a Corte era chiamato “il Principe con il caratteraccio“, un nomignolo che pare non sia mai scomparso tra le mura di Buckingham Palace.

E infine, si chiacchiera spesso delle discussioni tra il Will e Kate Middleton, che appare di frequente in pubblico stanca e triste, e distaccata da lui. “Quando William perde la pazienza si sfoga con la prima persona che ha davanti” aveva raccontato un ex guardia di Palazzo, alludendo a come la Principessa del Galles spesso sia la sua “preda” preferita. Se nell’ultimo anno si parla meno dei loro problemi, in passato la loro relazione ha subito certamente degli alti e bassi, specie dopo le insinuazioni di possibili relazioni extraconiugali di William.