“Su tutte le furie”. William, scontri a Corte con la figlia di Camilla (e non solo)

Il Principe continua a scontrarsi con tutti, anche con Beatrice e Eugenie, che non riescono più ad essere cordiali con lui, dopo le ultime sgarbatezze

A Palazzo sembra non sopportarlo più nessuno. Parliamo del Principe William, che ormai è in rotta con buona parte dalla famiglia reale, ma non solo. Partendo dal problematico rapporto con Harry, a quello sempre più incrinato con le cugine Beatrice e Eugenie, fino allo scontro con la figlia di Camilla. Il Principe Azzurro, come veniva definito da molti, è ben diverso nella vita privata.

Il Principe William e gli scontri con la figlia di Camilla

La biografa reale Katie Nicholl aggiunge un tassello al quadro sempre più disarmante che sta emergendo sul Principe William. Ormai lo abbiamo capito, Harry sarà pur stato il fratello ribelle ma William, come disse una volta mamma Diana, è inadatto a fare il Re. Quello che manca, spiegava la compianta Principessa, è l’empatia verso le persone, quello spirito che mette in moto Harry, e che lo fa somigliare così tanto a sua madre.

L’umanità di William sembra dunque essere solo quella di Kate Middleton riflessa su di lui, perché a Palazzo le cose son ben diverse. Katie Nicholl racconta del “caratterino” del Principe, che fin dall’adolescenza si è dimostrato intrattabile quando perde la pazienza.

Un aneddoto in particolare, fino ad oggi poco noto, è emerso in questi giorni: gli scontri tra Will e Laura Parker Bowles. Laura e suo fratello Tom, i figli di Camilla, non appaiono mai in pubblico, non rilasciano interviste, e preferiscono rimanere lontani dalla Famiglia Reale. Ma durante l’adolescenza, dopo il matrimonio di Carlo con la loro madre, avvenuto nel 2005, i quattro ragazzi si sono spesso ritrovati insieme.

Ma il risultato era disastroso: secondo la Nicholl il primogenito di Carlo e Diana si è spesso avventato con aggressività nei confronti di Laura, rinfacciandole che sua madre fosse la causa di quello che era accaduto ai suoi genitori e a Lady D. La ragazza, che gli ha sempre risposto per le rime, precisava che era stato suo padre a intromettersi nel matrimonio già avviato dei Parker Bowles (convolati a nozze ben prima della coppia reale). I figli di Camilla sono stati spesso bullizzati a scuola per queste vicende private e il caro William, invece di prendersela con suo padre, si scagliava contro due ragazzi che certo non portavano le colpe della madre.

Ad oggi i rapporti sono inesistenti, mentre con Camilla sono più pacifici, anche se la Duchessa pare abbia rivelato, all’epoca delle nozze, di essere rimasta sconcertata dal carattere aggressivo di William.

Beatrice ed Eugenie, il difficile rapporto con William

Che qualcosa non coincidesse tra l’immagine pubblica del Principe William e il suo privato lo avevamo capito da un po’. Dai gesti di Kate Middleton (come dimenticare il video nel quale lei allontana la mano appena lui cerca di sfiorarla), alla sua avversione contro Meghan Markle (nelle ultime apparizioni pubbliche prima della Megxit aveva persino smesso di salutarla), alla faida con il fratello Harry.

Quando lo scorso anno Will aveva insistito con forza che suo zio, il Principe Andrea, fosse bandito da ogni evento pubblico, dopo lo scandalo sessuale, parte dei sudditi hanno appoggiato questa scelta, ma in molti hanno sentenziato che sarebbe dovuta essere una decisione della Regina, e non di suo nipote.

Già in quel momento, le tensioni tra William e Kate con le Principesse Beatrice e Eugenie, hanno iniziato ad intensificarsi. Le figlie di Andrea vorrebbero un ritorno del padre, perlomeno in attività benefiche, ma da William è arrivato un secco no.

Inoltre pare che sia il Principe che il futuro Re, Carlo, siano d’accordo sul non dare in futuro un ruolo pubblico alle due sorelle. La motivazione parrebbe quella di limitare le spese della Corona, ma secondo gli esperti reali si tratterebbe di una scelta d’immagine: l’idea sarebbe quella di un trono in mano a Carlo, con Camilla come Regina Consorte, coadiuvati solo ed esclusivamente da William e Kate.

Una proposta che sta rendendo furiosi molti membri della famiglia reale, come la Principessa Anna, che negli ultimi mesi ha sostituito spesso la Regina Elisabetta. Beatrice e Eugenie avrebbero confidato ad amici di non riuscire più a mantenere un rapporto cordiale con il cugino e Kate Middleton. Eugenie era stata persino accusata di aver tagliato volutamente la Duchessa da alcune foto postate sul suo Instagram, e se fosse vero ora capiamo le sue motivazioni.

Non solo, secondo i bene informati, il motivo dell’astio di William verso le cugine è un altro: il loro strettissimo rapporto con Harry e Meghan, un affronto per il futuro Re, che vive questa situazione come uno schierarsi col nemico.

Un nemico che dovrebbe chiamare fratello, e che invece non riesce a perdonare per aver scelto la propria vita piuttosto di una nella sua ombra. William avrebbe dovuto tenere unita la sua famiglia, in nome anche di mamma Diana, ma pare la stia distruggendo per un desiderio eccessivo di primeggiare.