Jonathan Thompson, il valletto di Carlo III è già un sex symbol

Alto, fisico statuario e viso accattivante: così il Maggiore Thompson, neo valletto di Re Carlo, ha conquistato il cuore di tantissime fan

La morte della Regina Elisabetta II ha attirato un’attenzione mediatica senza precedenti. Tutto ai funerali di Sua Maestà è stato il massimo elogio della monarchia britannica, che si appresta a seguire per la prima volta dopo 70 anni la guida di un altro Sovrano. Ma tra lacrime, polemiche e gaffe non è passata inosservata la presenza di Jonathan Thompson, valletto di Re Carlo III nonché guardia del corpo più anziana della compianta Elisabetta, uomo dalla bellezza lampante che si è già guadagnato il titolo di sex symbol.

Jonathan Thompson, l’affascinante valletto di Re Carlo III

Alto, fisico statuario e viso accattivante. Non poteva di certo passare inosservato Jonathan Thompson, Maggiore del 5° Battaglione del Royal Regiment of Scotland e neo-incaricato valletto (equerry, in lingua inglese) di Re Carlo III, ripreso dalle telecamere mentre indossava la sua divisa col kilt di fianco alla scrivania del Re, durante la sua proclamazione. Dopo la morte della Regina Elisabetta II era inevitabile che i ruoli interni al Palazzo subissero delle modifiche e i sudditi britannici hanno letteralmente esultato per il nuovo ruolo del Maggiore Thompson, che avevano avuto modo di conoscere già in altre circostanze.

Il Daily Mail ha ironicamente titolato “Scusate ragazze, è già preso!”. E non è un caso che si sia spinto così oltre, vista la presa che il bel Maggiore ha sul pubblico femminile (e non solo). Thompson serve la Corona britannica da moltissimi anni e la sua carriera in tal senso è iniziata proprio al fianco della compianta Elisabetta, venuta a mancare lo scorso 8 settembre. Più volte è stato immortalato al suo fianco nelle vesti di guardia del corpo più anziana della Regina, negli anni ha organizzato i ricevimenti e gli onori militari nel castello di Balmoral, per poi servire Carlo come scudiero quando era ancora “soltanto” il Principe di Galles.

Johnny Thompson con la Regina Elisabetta
Fonte: IPA
La Regina con il Maggiore Thompson

L’amore per Caroline e per il figlio

Il Maggiore Jonathan Thompson “è già preso”, come ha scritto il Daily Mail. Nato a Morpeth, nel Northumberland, il bel 39enne soprannominato “Johnny” è felicemente sposato dal 2010 con Caroline, una donna bellissima dal viso dolce e dai lunghi capelli castani con una particolare passione per i cavalli e l’equitazione, oltre che per il fitness. La coppia ha un figlio di 4 anni e vive nel Surrey, dove condivide la casa con due cani Labrador di nome Odin e Piper.

Jonathan Thompson è entrato nell’esercito nel 2006, ma prima ha frequentato la Aberystwyth University dove si è laureato nel 2004 in Economia e Politica. Da sempre è un grande appassionato di rugby e alpinismo ed è stato anche membro del corpo di addestramento degli ufficiali universitari. La moglie Caroline, invece ha studiato alla Windsor Girls School e al vicino Strodes College, dove si è laureata in Media, Psicologia e Fotografia e ha preso il dottorato al Southampton Institute in Design Communications. Ex responsabile marketing e attiva a livello agonistico nelle competizioni di equitazione, oggi Caroline si occupa di benessere con progetti che impiegano proprio i cavalli al servizio della salute fisica ma soprattutto mentale.

Il Maggiore Thompson durante la proclamazione di Re Carlo III
Fonte: IPA
Il Maggiore Thompson durante la proclamazione di Re Carlo III

Jonathan Thompson nuovo sex symbol

“Il Maggiore Jonathan Thompson stordisce i fan reali ovunque vada” ha scritto il Daily Mail, definendolo un uomo “benedetto dal bell’aspetto”. Insomma, non è affatto un’esagerazione se il nuovo valletto di Re Carlo III è considerato a tutti gli effetti il nuovo sex symbol del mondo britannico. Dai tabloid alle riviste di altri Paesi del mondo, tutti non hanno perso occasione per pubblicare e diffondere scatti (per lo più a figura intera) del bel Maggiore Thompson.

E anche sui social non smettono di fioccare commenti sul valletto, i primi risalenti persino all’incontro tra la Regina Elisabetta e la nuova premier britannica Liz Truss: “Il Presidente del Consiglio è l’invidia di tutto il mondo. Un incontro settimanale con Johnny… voglio dire Re Carlo” ha scritto una utente mentre un’altra ha rincarato la dose scrivendo: “Ho deciso che ho bisogno di uno sposo. Ho iniziato la selezione, ma devo confessare che accetterò solo le candidature che provengono dal Maggiore Thompson”.