Harry ha prosciugato il conto: la cifra folle che Meghan Markle spende ogni mese

Harry e Meghan Markle non avrebbero più un soldo. Hanno persino chiesto prestiti agli amici, ma lei continua a spendere 100mila dollari al mese

Harry sarebbe di fronte a una situazione finanziaria disastrosa, il suo conto in banca è in rosso e questo perché lui e Meghan Markle spenderebbero molto più di quanto guadagnano, malgrado i contratti milionari che hanno firmato a destra e a manca. Soprattutto pare che la Duchessa del Sussex ogni mese spenda cifre pazzesche.

Harry e Meghan Markle, conto in banca in rosso

Per questo Harry e Meghan Markle sperano che il libro di memoria del Principe, Spare, che promette rivelazioni bollenti sulla Famiglia Reale, diventi un best seller. È l’unico modo che hanno per poter mantenere il tenore di vita extra lusso che hanno in California e per il quale non possono più contare sulle entrate generosamente fornite da Re Carlo III.

Dunque, resterà inascoltato l’esperto in questioni reali Dan Wootton che aveva suggerito a Harry di rescindere il contratto da 97 milioni con Netflix per rispetto alla sua famiglia dopo il modo in cui è stata descritta nella quinta stagione di The Crown.

In molti si sono chiesti come, a fronte di accordi milionari, Harry e Meghan abbiano potuto prosciugare il conto in banca. A denunciare la situazione disastrosa dei Sussex è il magazine New Idea che riporta alcune dichiarazioni di amici vicini alla coppia che confermano le difficoltà finanziarie dei Duchi.

Harry e Meghan Markle, spese folli

Alcuni parlano di uno stile di vita troppo lussuoso e di spese esagerate come quella per la villa di Montecito che è costata 10 milioni di dollari. Pensare che la coppia pensava solo fino a qualche mese fa di traslocare in una zona ancora più esclusiva di Los Angeles. Un desiderio che evidentemente resterà irrealizzato. “La loro villa è costata quasi 10 milioni e hanno fatto molti miglioramenti! Per non parlare dei lavori di ristrutturazione che avevano iniziato a Londra, nella loro casa di Kensington, e che hanno dovuto ripagare”, ha spiegato una fonte vicina alla coppia.

Un’altra voce di spesa che incide parecchio nel budget dei Sussex sono gli abiti e i gioielli sfoggiati da Lady Markle ogni volta che partecipa a eventi pubblici. Se un tempo al guardaroba della Duchessa pensava la Corona, dopo la Megxit tutto è a carico suo e del maritino.

Ma il problema di liquidità di Harry e Meghan pare derivi dal fatto che non hanno ricevuto tutti i compensi promessi loro da Spotify e Netflix. “La maggior parte degli importi è spalmata su uno o due anni, hanno ricevuto solo piccole somme per il momento…”, ha affermato un esperto in questioni reali.

Harry e Meghan Markle, chiesto prestiti agli amici

Il Principe e la moglie sarebbero così in difficoltà da chiedere dei prestiti agli amici. Pare che abbiano chiesto dei soldi ai loro conoscenti nel momento in cui hanno lasciato l’Inghilterra per poter iniziare una nuova vita. Ma a due anni di distanza è giunto il tempo di restituirli. Una situazione davvero intricata e anche imbarazzante per Harry che non ha mai avuto bisogno di elemosinare alcunché.

Dal canto suo, pare che Meghan non sia portata per il risparmio e che non voglia rinunciare a nessuna delle sue piccole comodità. Le malelingue insistono nel sostenere che ha le mani bucate e che addirittura ogni mese spenda quasi 100.000 dollari.