La Regina Elisabetta per la prima volta alla London Fashion Week dà lezioni di stile

La Sovrana a quasi 92 anni partecipa alla sua prima sfilata. Resta impassibile e non fa commenti. Ma Anna Wintour viene criticata per i suoi occhiali da sole

La Regina Elisabetta, 92 anni il prossimo aprile, ha partecipato per la prima volta a un evento della London Fashion Week. La Sovrana ha consegnato il premio Queen Elizabeth II Award for British Design allo stilista emergente Richard Quinn.

Durante la sfilata Elisabetta è seduta accanto alla regina della moda, Anna Wintour, che la sera precedente ha incontrato Kate Middleton a Buckingham Palace. La direttrice di Vogue è stata oggetto di non poche polemiche per non essersi tolta gli occhiali da sole, suo accessorio cult, nemmeno al cospetto di Sua Maestà.

La Regina, dall’alto della sua veneranda età, dà una lezione di stile a tutti. Indossa uno dei suoi completi celeste pastello (il colore del potere) realizzato da Angela Kelly con giacca Chanel bordata di cristalli. Gli accessori sono rigorosamente neri, compresi i guanti che non toglie mai. Un esempio di look passe partout, bon ton ed elegante, che non invecchia mai. Impreziosiscono l’outfit dei classici orecchini di perla e una spilla di diamanti. Ogni dettaglio è curato grazie alla Kelly che non è semplicemente una stilista, ma è la confidente di sua Maestà, è colei che la rende impeccabile in ogni occasione e per farlo si avvale di una squadra di 12 sarte.

La Regina e la Wintour hanno assistito insieme alla sfilata di Richard Quinn e a giudicare dai loro sguardi severi, a tratti quasi disgustati, possiamo facilmente immaginare che condividevano un’opinione non proprio favorevole della sfilate in passerella. In effetti quella presentata da Quinn potrebbe essere definita la donna-tappezzeria col volto, leggermente inquietante col completamente coperto (ricordano i manichini del famoso pittore metafisico De Chirico).

La Sovrana non commenta, non applaude, resta impassibile, a parte qualche scambio di battute con Anna Wintour. Ma a un certo punto, nemmeno lei riesce a trattenere un’esclamazione di stupore. Come non capirla, lei che è abituata al rigore e alla classicità dei suoi tailleur intramontabili, lei che ha costretto le donne di Corte, Kate Middleton compresa ad allungare le gonne, lei che vieta gli eccessi e gli smalti colorati, lei che impone le calze in qualsiasi stagione.

La Regina Elisabetta per la prima volta alla London Fashion Week dà l...