Kitty Spencer divina in bianco: è lei la vera erede di Diana

Kitty Spencer incanta Venezia con uno splendido abito bianco firmato Dolce & Gabbana: è lei la vera erede di Diana a 24 anni dalla sua morte

Kitty Spencer, nipote di Lady Diana, ha incantato Venezia quando si è presentata alla sfilata di Dolce & Gabbana con uno splendido abito bianco, decorato con ricami e perline, che la consacra definitivamente come la vera erede della Principessa del Popolo, a 24 anni dalla morte avvenuta il 31 agosto 1997.

Anche se Kate Middleton prima e Meghan Markle poi hanno cercato di far rivivere lo stile, la classe e la raffinatezza di Diana, chi più di tutte le assomiglia è proprio Kitty, primogenita di Charles Spencer, fratello della compianta Principessa. Certo lei è avvantaggiata dal legame di sangue. E dalla zia ha preso i grandi occhi azzurri, i capelli biondi e la carnagione chiara, ma anche l’inconfondibile gusto che la rende una delle nobildonne più eleganti del pianeta. Anche se questo titolo se l’è aggiudicato Beatrice Borromeo.

Sta di fatto che Kitty Spencer negli ultimi mesi sta conquistando sempre più la scena, anche grazie al suo matrimonio da favola, rigorosamente made in Italy, con il miliardario 62enne Michael Lewis. I due sono reduci da una luna di miele super lusso nel Belpaese con soggiorni in hotel da 4.186 euro a notte. Se era necessaria una consacrazione a erede di Diana, è arrivata con il look sfoggiato a Venezia per Dolce & Gabbana che ha firmato i suoi abiti da sposa e di cui è brand ambassador.

Lady Spencer si è dunque presentata all’evento in Laguna con un abito longuette bianco, dallo scollo quadrato, a mezze maniche, impreziosito da perline e ricami floreali. La neosposa lo ha abbinato a un paio di sandali d’argento metallizzati e una borsa a bauletto in metallo. I capelli biondi lasciati liberi sulla schiena, mentre ha preferito ridurre al minimo i gioielli, “solo” dei preziosi orecchini in diamante e un anello, lasciando libero invece il décolleté.

Il bianco le dona particolarmente, rendendola eterea e divina. Già al Royal Ascot, dove nel 2019 si era presentata con un look in pizzo simile a quello sfoggiato da Kate Middleton, aveva dato prova di saper indossare il bianco, una caratteristica presa anch’essa da zia Diana. Lady D ha reso insuperabili alcuni outfit candidi, come quello decorato con perle bianche, realizzato nel 1989 da Catherine Walker, oppure come l’abito monospalla indossato per il gala alla National Gallery a Washington nel 1985, mentre nel 1988 illuminò la cena di Stato a Parigi con una creazione di Victor Edelstein. Per non parlare del minidress che nel 1995 fece scalpore.

A oltre 30 anni dalla morte, lo stile di Diana rivive nella nipote Kitty Spencer.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kitty Spencer divina in bianco: è lei la vera erede di Diana