Meditazione: come liberarsi dallo stress quotidiano meditando

La meditazione aiuta a liberare dallo stress con un bel respiro e la presa di coscienza che il mondo può andare avanti, per qualche minuto, anche senza noi

Una delle ragioni più gettonate per cui sempre più persone decidono, al giorno d’oggi, di avvicinarsi alla meditazione, è quella di riuscire a mitigare gli effetti dello stress quotidiano, sul corpo e sulla mente. Uno stile di vita frenetico, sempre di corsa, ci espone al rischio concreto di danni a livello fisico e mentale. Per sovvertire una tendenza così pericolosa per noi, a volte, può bastare davvero poco.

L’introduzione delle piccole, buone abitudini ci aiuta a rallentare il ritmo senza perdere il controllo della situazione, e farci prendere coscienza del fatto che a volte, dire stop, è la cosa più saggia. Il mondo non cadrà in rovina perché ci si è presi 5 minuti per ricorrere alla meditazione. Potrà sembrare un pensiero sciocco, ma la maggioranza dello stress deriva proprio da questo nostro istinto, innato, di non voler mai perdere il controllo della situazione.

La nostra mente è progettata per produrre, attraverso complesse sintesi, delle sostanze capaci di farci affrontare in maniera adeguata delle situazioni di minaccia. Lo stress si può manifestare subito, sotto forma di palmi sudati o cuore che batte all’impazzata, oppure in maniera più subdola, con il tempo, e quando ce ne saremo accorti sarà già troppo tardi per scrollarselo di dosso prima che si manifestino sintomi come irritabilità, scarsa motivazione, ansietà, irrequietezza.

Nella maggior parte delle situazioni quotidiane, le persone possono – e devono – ritagliarsi qualche minuto per dedicarsi a qualcosa che permetta loro di ricaricarsi. Una di queste tecniche di ricarica è proprio la meditazione, ovvero un momento dedicato a se stessi dove la persona si siede, ovunque desideri, e sgombra la mente dalle preoccupazioni incombenti e da ogni tipo di pensiero.

La meditazione, soprattutto se quotidiana, è uno strumento di relax che permette alla mente di trovare un senso di equilibrio, pace e armonia. Questa sensazione aiuta a ridurre il livello di stress – anche provocato da eventi traumatici – e ci aiuta a riprendere il controllo del nostro tempo e di ciò che desideriamo veramente.

Apprendere le corrette procedure di meditazione può richiedere un po’ di esercizio, ma una volta compresi i rudimenti sarà sufficiente meditare dai 2 ai 10 minuti al giorno per ricevere i benefici di questa tecnica, che con i secoli si è trasformata ormai in un’arte.

La meditazione riduce la magnitudine delle emozioni negative, ci aiuta a rimanere concentrati sui nostri obiettivi e ci ricarica, offrendoci la giusta spinta per essere più produttivi e affrontare le giornate in maniera briosa e costruttiva. Esistono moltissimi corsi e libri che ci permettono di apprendere le varie tecniche di meditazione appartenenti alle lontane tradizioni orientali e scegliere quella più adatta a noi.

Meditazione: come liberarsi dallo stress quotidiano meditando