Pressione alta in menopausa: sintomi, cause, rimedi naturali

Le donne in menopausa soffrono molto di più di ipertensione. Scopriamo quali sono i sintomi e la cura

Palpitazioni, tachicardia e nausea sono solo alcuni dei sintomi della pressione alta in menopausa.

Si tratta di un disturbo diffuso soprattutto fra le donne che si trovano a vivere questo momento così delicato della propria vita. I cambiamenti ormonali infatti possono portare ad un aumento della pressione, causando ipertensione anche in soggetti che in passato non avevano mai sofferto di questa patologia. Si tratta di una malattia da non sottovalutare, questo perché se non viene curata può provocare danni ai reni, alle arterie e al cuore.

Con l’avanzare dell’età la pressione solitamente aumenta a causa di un normale invecchiamento delle arterie che comporta un afflusso ridotto di sangue. In particolare, superati i 50 anni, sono molte le donne che si trovano a dover fare i conti con l’ipertensione. Questo per via del cambiamento ormonale che si verifica in menopausa e dell’azione degli estrogeni che, nelle donne fertili, svolgono il ruolo di “protettori del sistema cardiovascolare”. Altri fattori di rischio per l’insorgere della pressione alta possono essere il diabete, l’obesità, ma anche lo stress, un eccesso di sodio nella dieta, carenza di vitamina D, problemi ai reni e sedentarietà.

Quando allarmarsi? I sintomi sono vari e non sempre le donne si accorgono subito che a causarli è proprio l’ipertensione. Si va dalla stanchezza cronica alla tachicardia, passando per l’epistassi e ronzii alle orecchie. Spesso quando arriva la menopausa si avvertono anche problemi di memoria, mal di testa, sino a vomito e nausea.

Quando compaiono questi sintomi è sempre meglio contattare il proprio medico curante, che prescriverà delle analisi e un’eventuale cura farmacologica. L’ipertensione si può trattare anche in altri modi, ricorrendo a rimedi naturali che favoriscono la circolazione e la diuresi, portando ad un abbassamento di pressione. Anche lo stile di vita, soprattutto in menopausa, può incidere molto sui valori della pressione. Chi ne soffre dovrebbe diminuire le dosi di caffè e quelle di sale, aumentando il consumo di acqua e di alimenti che combattono l’ipertensione.

Pressione alta in menopausa: sintomi, cause, rimedi naturali