La ricetta del tiramisù antiaging con meno zucchero di una mela

Il 21 marzo ricorre la giornata internazionale dedicata al tiramisù. La nutrizionista Chiara Manzi ci svela una ricetta sana da gustare anche tutti i giorni 

Foto di Luana Trumino

Luana Trumino

Editor specializzata in Salute&Benessere

Savoiardi imbevuti di caffè, mascarpone e panna senza lattosio, tuorlo d’uovo, albume montato a neve, eritritolo, cacao, un pizzico di zenzero e preziosa inulina: sono gli ingredienti del Tiramisù Evolution ideato dalla nutrizionista Chiara Manzi, autrice del libro “Cucina Evolution. In forma senza dieta” (Art joins nutrition editore), volume in cui spiega come portare a tavola piatti golosi con più antiossidanti e meno calorie.

Uno dei dolci al cucchiaio più amati dagli italiani (e il più richiesto dagli stranieri in Italia) che oggi – grazie alle ricerche condotte dall’esperta – si trasforma nel primo tiramisù eubiotico al mondo, con meno zuccheri e meno calorie di una mela ma tutto il sapore e la cremosità che caratterizzano il dessert.

“Con le calorie di un vasetto di yogurt alla frutta da 125 g e meno zuccheri di uno spicchio di mela, il Tiramisù Evolution è un dolce da potersi concedere anche tutti i giorni”, assicura Chiara Manzi.

Ricetta

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)