Il frumento toscano fa bene alla salute. Ecco perché

Uno studio recente ha confermato le proprietà benefiche delle antiche varietà di frumento toscano, ricche di sostanze preziose per la salute.

Una ricerca del team del progetto “Plant-soil interactions” dell’Istituto di Scienze della Vita ha analizzato le proprietà nutrizionali del frumento toscano antico, dimostrandone la ricchezza di elementi benefici.

Lo studio svolto presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa è stato condotto sulle vecchie varietà toscane di frumento tenero, annoverate nel repertorio di conservazione della regione. Il risultato non lascia dubbi: le caratteristiche nutrizionali dell’antico frumento toscano è superiore a quelle delle varietà di frumento moderne comunemente in commercio.

La presenza di minerali e oligoelementi rende questo frumento interessante dal punto di vista nutraceutico dal momento che è in grado di apportare preziose sostanze capaci di contribuire al mantenimento del benessere dell’intero organismo e al suo funzionamento ottimale.

In particolare i vecchi genotipi di frumento toscano contengono circa il 40% in più di ferro e zinco rispetto alle tipologie di grano che si sono diffuse in tempi più recenti. Rilevante anche la presenza di polifenoli, flavonoidi e acido lipoico, sostanze che hanno un ruolo importante nel preservare il benessere dell’organismo umano, avendo proprietà disintossicanti, antitumorali, antiossidanti, antivirali, oltre a contribuire a rafforzare il sistema immunitario e mantenere efficiente il sistema cardiovascolare.

I ricercatori sono inoltre dell’idea che queste proprietà possano essere migliorate utilizzando particolari tecniche di coltivazioni come la biofertilizzazione con funghi capaci di stimolare le radici delle piante di frumento ad assorbire dal terreno più sali minerali. Attraverso la biofortificazione si può inoltre aumentare la quantità di ferro e zinco del frumento e dunque anche dei prodotti che da esso si ottengono.

La Regione Toscana ha messo a punto, giustamente, un importante sistema di tutela, conservazione e diffusione sul territorio di queste antiche varietà di frumento locali.

Il frumento toscano fa bene alla salute. Ecco perché