Dieta detox dei 9 giorni prima delle Feste

Quest'anno, possiamo giocare d'anticipo: ecco la dieta detox dei 9 giorni, per arrivare alle Feste con qualche chilo in meno

Alzi la mano chi, durante le Feste di Natale, non si è mai lasciato andare a qualche eccesso alimentare, arrivando al nuovo anno con qualche chilo di troppo e un fastidioso senso di gonfiore. Invece di correre ai ripari solamente a fatto compiuto, possiamo prevenire: ecco una dieta detox della durata di 9 giorni per ripulire l’organismo e rimetterci in forma.

Quello di cui parliamo è un regime alimentare controllato, basato sul consumo di cibi salutari e sull’utilizzo di alcuni integratori dalla dimostrata efficacia disintossicante. Naturalmente, per godere ancora di più dei suoi benefici è utile abbinare alla dieta un po’ di attività fisica: se amate la palestra, non avrete bisogno dei nostri consigli, in alternativa una buona camminata veloce è l’abitudine migliore per tornare in forma e stimolare il processo di eliminazione delle tossine.

Ma torniamo all’alimentazione, per scoprire come è possibile sgonfiare la pancia e disintossicarsi in soli 9 giorni. La dieta detox ideale è principalmente a base vegetale: via libera a frutta e verdura, per fare il pieno di fibre e di antiossidanti, sostanze fondamentali per la salute dell’organismo.

Le fibre favoriscono il transito intestinale e promuovono lo smaltimento degli scarti, depurando così stomaco e intestino. Inoltre è ormai dimostrata la loro efficacia dimagrante: diversi studi, come evidenzia la revisione pubblicata su Obesity Review, hanno messo in correlazione il consumo di fibre con un aumentato senso di sazietà e una riduzione del peso corporeo.

Anche gli antiossidanti contribuiscono nella lotta contro il sovrappeso e l’obesità. Una revisione pubblicata su Oxidative Medicine and Cellular Longevity ha evidenziato come i polifenoli, tra cui spiccano sostanze come la quercetina, la curcumina e il resveratrolo, abbiano effetti benefici a livello del tessuto adiposo, riducendo lo stress ossidativo e combattendo l’infiammazione cronica.

Nello scegliere i prodotti da portare in tavola, prediligete frutta e verdura di stagione, possibilmente proveniente da agricoltura biologica. Evitare conservanti e pesticidi è un buon modo per ridurre l’accumulo di tossine e permettere al nostro organismo di ripulirsi. Attenzione inoltre al sale, che favorisce la ritenzione idrica e contrasta l’attività detox.

È fondamentale anche bere molta acqua, per promuovere l’eliminazione delle sostanze di scarto dal nostro corpo. Banditi gli alcolici, che affaticano i reni e il fegato, ma anche le bevande gassate, che apportano inutili quantità di zuccheri e gonfiano la pancia.

Per quanto riguarda gli integratori, uno dei più utili è sicuramente quello a base di aloe vera. I suoi composti vegetali hanno un vasto campo di applicazione: diversi studi hanno dimostrato l’efficacia del suo gel come antibatterico, antinfiammatorio, antiossidante e antitumorale. Inoltre sembra avere benefici sulla salute dell’apparato digerente e sul trattamento del sovrappeso – sebbene in questo ambito siano necessarie ulteriori ricerche.

La Garcinia cambogia, invece, potrebbe possedere importanti proprietà anti-obesità: regola i livelli dell’ormone legato al senso di sazietà, diminuisce la lipogenesi e contribuisce all’ossidazione dei grassi. Anche in questo caso sono pochi gli studi effettuati nel corso degli anni, quindi dovremo aspettare ulteriori conferme.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta detox dei 9 giorni prima delle Feste