Dieta per la celiachia: cibi premessi e vietati

Chi soffre di celiachia è costretto a seguire una dieta particolare: ecco quali sono i cibi consentiti e quelli vietati

La dieta per la celiachia prevede l’esclusione di tutti gli alimenti che contengono glutine. Per questo motivo è fondamentale che chi soffre di questa patologia conosca i cibi permessi e quelli vietati.

Il glutine è un complesso proteico che si trova in moltissimi cereali e consente di ottenere degli impasti elastici e consistenti. L’assunzione di questa sostanza da parte di chi soffre di celiachia può provocare varie reazioni che possono essere anche molto gravi. Gli esperti dunque consigliano di eliminare dalla dieta tutti i cibi che contengono anche una piccola traccia di glutine.

In commercio ce ne sono moltissimi, per tale motivo è importante leggere sempre con attenzione le etichette, evitando i prodotti che riportano la scritta: “può contenere tracce di glutine” oppure “prodotto in ambiente in presenza di glutine”. Quali alimenti evitare e quali invece si possono assumere tranquillamente? Per prima cosa vietati quasi tutti i cereali, le farine e i derivati, come la crusca, il farro, il frumento, le germe di grano, il malto, l’orzo, la segale, il pane e i prodotti da forno, la polenta taragna, gnocchi di patate e alla romana, pizzoccheri, crepes, pasta semplice o ripiena. Per la prima colazione sono vietati i cereali a fiocchi o soffiati, il porridge e il muesli.

Il pesce e la carne sono invece consentiti, ma dovete fare attenzione alle preparazioni, evitando sughi e salse addensate utilizzando farine vietate, prodotti impanati o infarinati. Nella lista dei cibi da eliminare per chi soffre di celiachia troviamo anche le bevande a base di avena, il latte ai cereali, lo yogurt di malto o ai cereali.

Occhio anche ai piatti pronti, come minestroni o zuppe che potrebbero contenere dei cereali vietati, ma anche alle verdure in pastella. Da abolire anche il seitan e i prodotti con lievito madre o lievito acido. Quali sono gli alimenti consentiti nella dieta del celiaco? In generale sono ammessi tutti i cibi che non contengono glutine, come frutta, verdura, carne, pesce e legumi.

Largo spazio anche alla quinoa, al teff, al riso, al mais, al sorgo e al miglio. Chi soffre di celiachia inoltre può consumare tranquillamente formaggi freschi e stagionati, yogurt, panna fresca uova e prosciutto crudo, ma anche oli vegetali, zafferano e spezie.

Dieta per la celiachia: cibi premessi e vietati