Costipazione: la causa potrebbe essere l’herpes

Herpes e costipazione? Alla scoperta di alcune cause scatenanti che possono portare queste due patologie a sviluppare ulteriori disagi

 

Costipazione ed herpes: ecco le nuove ragioni per cui non si vuole assolutamente contrarre l’herpes. Una nuova ricerca dimostra che il virus infetta e uccide i neuroni del colon. Di conseguenza si sviluppa una condizione di tossicità relativa ai muscoli del tratto digestivo, i quali non riescono più a svolgere la loro funzione correttamente, provocando dunque un vero e proprio squilibrio intestinale. L’herpes virus si contrae generalmente attraverso le cellule epiteliali della mucosa della bocca o dei genitali.

Di conseguenza vengono infettati i neuroni del sistema nervoso sensoriale. L’herpes può diffondersi anche al di là di questa zona e causare numerosi sintomi che vengono associati a tale patologia. Una di queste sintomatologie è la costipazione. Molte persone affette dall’herpes virus accusano problemi di stitichezza. I ricercatori dunque hanno effettuato un’analisi su alcuni topi basata su questo virus, rilevando che circa un terzo di questi esemplari ha cominciato sin da subito a mostrare segnali di stitichezza.

Dopo aver analizzato i neuroni del sistema nervoso enterico dei topi che regola il sistema gastrointestinale, gli studiosi hanno scoperto che il virus aveva diffuso questi neuroni negli esemplari che accusavano stitichezza. Non è ancora chiaro però come il virus si diffonda dagli organi genitali al colon, anche se i ricercatori spiegano che l’infezione può spostarsi lungo alcune cellule nervose che collegano il tratto urinario ai tessuti intestinali. Purtroppo nei topi la distruzione dei neuroni era permanente e questo ha reso la loro vita piuttosto complicata. Tuttavia, i ricercatori sono riusciti a scoprire che curandoli con un forte lassativo si poteva ripristinare l’attività intestinale.

In base ai loro risultati, gli ideatori della ricerca spiegano dunque che questa infezione viene attivata da una serie di geni che hanno il compito di proteggere il corpo da agenti patogeni, attraverso l’assunzione di globuli bianchi chiamati neutrofili. Pertanto, in questo caso, sembra che i neutrofili distruggano totalmente i neuroni del sistema nervoso enterico piuttosto che il virus stesso. A conferma di ciò, per comprendere il nesso tra costipazione ed herpes, gli esperti hanno ripetuto l’esperimento con i topi che erano stati geneticamente modificati per la mancanza di neutrofili. Questi esemplari, al contrario, non hanno sviluppato problematiche relative all’apparato digerente.

Costipazione: la causa potrebbe essere l’herpes