Mal di gola: i rimedi naturali

I consigli della nonna non deludono mai. Se sentite un bruciore in gola, ecco le erbe efficaci

Un colpo di freddo, un’uscita senza il foulard, il tempo ballerino. Poco importa quale sia la causa perché il risultato è solo uno: il mal di gola. La gola è secca, vi brucia e fate fatica a deglutire. E’ letteralmente in fiamme. Potrebbe trattarsi di un malessere di origine batterica o virale. Bere molto, succhiare caramelle per il mal di gola, non fumare e mantenere un adeguato livello di umidità a casa e al lavoro sono sicuramente un valido aiuto. Ma non basta: ecco gli altri preziosi rimedi naturali per prendersi cura della vostra gola infiammata.

Come curare il mal di gola – evviva le api
La propoli, o pappa reale, è una resina prodotta dalle api, ha proprietà antisettiche e curative. Conosciuta fin dall’antichità, rappresenta un ottimo rimedio contro il mal di gola. Si scioglie un acqua o nelle tisane effettuando dei gargarismi prima di berla. Puoi utilizzare la propoli come cura preventiva, iniziando ad assumerla circa un mese prima della stagione critica. Anche il miele è un ottimo alleato per liberare le vie respiratorie. Se lo aggiungi al succo di limone, puoi bere questa miscela fredda o calda sorseggiandola ogni 4 ore: proteggerà la tua gola. Anche con il latte caldo è un ottimo rimedio.
Come curare il mal di gola – i rimedi della nonna
Non avrà un buon sapore ma funziona: provate i gargarismi con l’aceto di mele, miscelando in un bicchiere di acqua calda un cucchiaio di miele, uno di aceto di mele. Un’alternativa è la tisana col rafano, che si fa mescolando in acqua calda un cucchiaio di miele, uno di rafano e un cucchiaino di chiodi di garofano.
Come curare il mal di gola – Bicarbonato
I suffumigi col bicarbonato di sodio decongestionano le vie respiratorie. Basta mettere a bollire una pentola piena d’acqua e a bollore raggiunto togliere dal fuoco e aggiungere due cucchiai di polvere. Poi, munite di un asciugamano per coprire la testa, mettetevi sopra la pentola per respirare i fumi per almeno dieci minuti. Il bicarbonato può anche essere usato per fare dei gargarismi, sciogliendo un cucchiaino in un bicchiere d’acqua tiepida.
Come curare il mal di gola – le erbe
Le erbe indicate sono la malva, la salvia, il karkadè, l’erisimo, l’altea, l’isoppo. Fatevi consigliare dall’erborista di fiducia.
Mal di gola: i rimedi naturali