Albizzia, gli effetti contro dolore gastrico e dimenticanze

Nota anche come Acacia di Costantinopoli, l'albizzia è un vero toccasana contro ansia e problemi gastrici

Appartenente alla famiglia delle Fabacee, l’albizzia è una pianta utile contro il dolore gastrico e contro le dimenticanze provocate dallo stress.

Conosciuta anche come Acacia di Costantinopoli, è stata introdotta in territorio europeo da Filippo degli Albizzi.

Si presenta come un albero dall’altezza contenuta – compresa generalmente tra i 5 e i 10 metri – e caratterizzato da una corteccia di colore grigio.

I suoi impieghi in fitoterapia sono molteplici. In caso di problemi a livello gastrointestinale, è per esempio usuale il ricorso all’albizzia (o albizia) in polvere.

L’efficacia in questo caso è legata alla capacità che la polvere di albizzia ha di legarsi all’acqua, favorendo l’efficienza dei processi digestivi.

Quando si parla delle proprietà dell’albizzia, è fondamentale citare anche il suo aiuto nel controllo dei livelli di colesterolo cattivo LDL.

Nel corso degli anni, la scienza ha indagato a fondo anche i suoi benefici riguardanti il contrasto degli stati ansiosi.

Interessante a tal proposito è uno studio del 2017, condotto da un team scientifico attivo presso la School of Chinese Materia Medica dell’Università di Pechino.

I risultati di questa ricerca – ma anche quelli di altri lavori clinici -. hanno confermato l’efficacia dell’albizzia nella riduzione dell’ansia e dello stress.

Questa importante proprietà è legata alla presenza di diversi componenti attivi, tra i quali è possibile ricordare la quercetina, le saponine, l’isoquercetina e i polifenoli.

Il mix di sostanze in questione ha impatto sul sistema nervoso umano, ma anche su quello ormonale. Non a caso, anticamente l’albizzia veniva usata come blando sedativo.

Ancora oggi il suo decotto rappresenta un ottimo rimedio naturale contro l’insonnia che, se non viene tenuta sotto controllo, può rivelarsi dannosa per la salute mentale e fisica.

I benefici dell’albizzia vanno ben oltre agli aspetti che abbiamo appena ricordato! Questa pianta, nota anche con il nome scientifico di albizia julibrissin, è infatti utile contro problemi respiratori come l’asma allergica.

Caratterizzata da un forte potere antiossidante, deve essere assunta con buonsenso. Non mancano infatti le controindicazioni, come per esempio la gravidanza (in questo particolare periodo della vita della donna, l’albizzia può avere effetti non positivi sul sistema circolatorio).

Per questo motivo, prima di provarla è consigliabile chiedere il parere del proprio medico curante.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Albizzia, gli effetti contro dolore gastrico e dimenticanze