5 acconciature facili per nascondere i capelli sporchi

Non sempre si ha il tempo di lavarsi i capelli: per questo esistono acconciature perfette per nascondere i capelli sporchi ed essere bellissime

A tutte piace uscire di casa con i capelli puliti, leggeri e perfettamente acconciati. Purtroppo, a volte, a causa della mancanza di tempo, di un lavaggio di capelli sbagliato o di una eccessiva produzione di sebo, ci si ritrova ad avere una capigliatura decisamente poco attraente.

Ci sono diversi modi per correre ai ripari, senza ricorrere al classico lavaggio. Ecco alcune acconciature per mascherare i capelli sporchi e risparmiare tempo.

Come pulire i capelli senza lavarli

Se hai i capelli sporchi e vuoi migliorare la situazione senza lavarli puoi applicare uno shampoo secco. Lo shampoo secco può diventare il tuo più fedele alleato, se hai i capelli sporchi e non puoi lavarli. Ti basterà applicarlo, lasciarlo in posa per qualche minuto, poi toglierlo e pettinare i capelli per avere una chioma (quasi) pulita.

Se non hai lo shampoo secco in casa, puoi usare il borotalco! Basta applicarne un po’ sulle radici dei capelli, massaggiarli e poi pettinarli per eliminare il prodotto in eccesso. In pochi minuti sarai pronta per uscire di casa.

5 acconciature da fare con i capelli sporchi

Se le soluzioni che ti abbiamo proposto proprio non fanno per te, puoi sempre optare per un’acconciatura furba. Ecco quali sono le pettinature migliori per nascondere i capelli sporchi.

1. La coda

Preferibilmente alta, la coda è una delle acconciature migliori per nascondere dei capelli non proprio puliti: i capelli un po’ sporchi, infatti, mantengono la piega con meno difficoltà di quelli puliti; basta aggiungere un po’ di lacca o gel all’attaccatura e il gioco è fatto!

2. La treccia

Anche la treccia è un’ottima soluzione per nascondere dei capelli non troppo puliti. Da preferire, in questo caso, sono la treccia alla francese, che parte dalla cima della testa, e quella laterale, che rimane un po’ più morbida. Se ti piacciono le acconciature elaborate, anche una bella treccia a coroncina è perfetta per camuffare i capelli sporchi.

3. Chignon alto semi-raccolto

Insomma, il classico half bun. Anche in questo caso, i capelli un po’ sporchi ci vengono in aiuto, perché riescono a rimanere meglio in posa. Uno chignon alto, non troppo stretto e ordinato, è facilissimo da realizzare: basta raccogliere le ciocche che si trovano nella parte superiore della testa e creare un piccolo chignon, lasciandolo morbido e con qualche ciocca che sfugge al controllo, per camuffare i capelli sporchi e apparire ben curate.

4. Cambiare la riga

Cambiare la riga è un’altra pratica soluzione per ovviare al problema dei capelli sporchi, specialmente se non sono sporchissimi: oltre a nascondere le zone critiche, cambiare la riga consente anche di ridare volume ad una chioma un po’ appiattita.

5. Fascia e cappello

La fascia è un accessorio di gran stile che può risolvere in un attimo il problema dei capelli sporchi. Facilissima da indossare, se ne trovano di tanti stili e modelli diversi; inoltre, in estate, è comodissima per togliere i capelli dal viso. E in inverno? Per l’inverno un’alternativa alla fascia è il cappello, che copre i capelli sporchi con stile ed eleganza.

Visto quante soluzioni ci sono per nascondere i capelli sporchi? Tu quale preferisci?

5 acconciature facili per nascondere i capelli sporchi