Verissimo – Le Storie, il messaggio di Michele Bravi: dopo il dolore la rinascita ad Amici

A Verissimo il cantante ha raccontato la sua esperienza dopo il tragico incidente e la rinascita grazie ad Amici Speciali

Nuovo appuntamento per Verissimo – Le Storie: Silvia Toffanin, che ha ripensato totalmente il programma mixando vecchie interviste e videomessaggi attuali dei vip nostrani, ha riproposto l’intervento di Michele Bravi.

Il giovane cantante, proprio lo scorso febbraio, aveva rotto il silenzio a Verissimo, aprendo il suo cuore alla conduttrice: Michele – ancora provato – ha raccontato la fatica e la difficoltà di riprendersi dal quel grande dolore che l’ha colpito duramente, dopo l’incidente che lo ha visto coinvolto.

Bravi infatti, il 22 novembre del 2018, tornando a casa dalle prove del suo tour, rimase coinvolto in un brutto incidente, nel corso del quale una donna ha perso la vita. Un lungo percorso che lo ha visto rinascere piano piano, dopo un silenzio “assordante” che ha compromesso ogni aspetto della sua vita:

Quando vivi un trauma cambia il tuo corpo e il modo di vedere le cose. Non riuscivo a sentire gli altri. Ero semplicemente da un’altra parte, avevo perso aderenza con il reale. Abituarsi all’assenza di suono per me, che ho sempre raccontato quello che vivevo attraverso la musica, è stato molto difficile.

Michele Bravi ha anche raccontato di aver ricorso all’aiuto di un professionista: riconoscendo di non potercela fare da solo, ha affrontato un percorso terapeutico per superare quel trauma. In quell’occasione l’artista aveva ringraziato tutte le persone che si sono prese cura di lui in quei mesi difficili, tra le quali l’amica e collega Chiara Galiazzo, che è riuscita a portarlo nuovamente a cantare sul palco.

Subito dopo la vecchia intervista è andato in onda un nuovo videomessaggio del cantante per Silvia Toffanin: il ragazzo, che è tornato in tv proprio in queste settimane partecipando ad Amici Speciale, è apparso molto più sereno e con un atteggiamento positivo, decisamente differente rispetto allo scorso febbraio:

Ciao Silvia, è passato un po’ di tempo dalla nostra ultima chiacchierata: tutto il racconto che avevamo fatto durante quella intervista ha preso la forma della musica, un disco di dieci canzoni che racconta la mia “geografia del buio”.

Bravi ha anche raccontato la sua esperienza nel talent di Maria De Filippi – che lo ha fortemente voluto nel programma e lo ha aiutato nel percorso dopo l’incidente –  dove ha avuto modo anche di far ascoltare una parte del suo nuovo lavoro:

Qui ad Amici ho avuto la possibilità di raccontare una piccola anticipazione di questo percorso musicale, nello specifico una canzone, La vita breve dei coriandoli. Con questa canzone penso di essere riuscito a dare il giusto spazio del dolore, e poterla cantare in questo contesto mi ha confermato quanto la musica sia una presenza enorme nella mia vita.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Verissimo – Le Storie, il messaggio di Michele Bravi: dopo il do...