Amici Speciali, il meglio e il peggio della seconda puntata

Nel corso del secondo appuntamento del suo show, Maria De Filippi ha nuovamente stupito il pubblico

Maria De Filippi è tornata ieri sera con la seconda puntata di Amici Speciali. Lo spin-off del talent più famoso di Mediaset ha regalato nuovamente ai fan grandi emozioni e momenti da ricordare. Ancora una volta, Sabrina Ferilli è stata protagonista.

La giurata romana, infatti, è stata coinvolta in uno scherzo basato su un suo finto arresto. La divertente gag si è aperta con la padrona di casa del programma che ha invitato la regia a inquadrare un cartello che presentava la scritta “La Ferilli sta per essere fintamente arrestata“, affermando di non poterlo leggere ad alta voce.

Ha successivamente chiamato in studio la giuria, dirigendosi poi dietro le quinte dove era presente Sabrina Ferilli visibilmente allarmata e circondata da alcuni finti poliziotti intenzionati a portarla in commissariato. Il motivo? L’attrice, a loro dire, avrebbe prestato la propria immagine per un sito di prodotti dimagranti dannosi.

Lo scherzo è andato avanti fino a quando la Ferilli è stata invitata a registrare un’indefinita autodichiarazione prima di prendere il suo posto in trasmissione. A quel punto, Maria De Filippi le ha rivelato che si trovava davanti a due attori.

Tra gli altri momenti da ricordare della seconda puntata di Amici Speciali rientra un altro scherzo, fatto però Gaia Gozzi. La vincitrice di Amici 19, terminata la sua esibizione, è stata accusata di plagio da un’attrice che impersonava una speaker radiofonica.

“Gaia riesce a essere straordinaria sia su pezzi originali come questi, sia in cover come è stato con Chega“: queste le parole della donna che hanno dato il via allo scherzo alla Gozzi. A questa affermazione, Gaia ha replicato sottolineando che il brano è originale.

La falsa speaker è andata avanti parlando dell’utilizzo della base di un’altra canzone e dell’utilizzo di altre parole. Ha poi parlato di plagio, con la Gozzi che, sempre più tesa, ha continuato a difendersi sottolineando di aver scritto sia musica sia testo e chiedendo alla donna di fornire delle prove.

Quando è stata fatta partire la canzone copiata, la vincitrice di Amici 19 si è accorta dello scherzo, giudicato da tanti utenti social molto verosimile soprattutto perché non era ben visibile la scritta che avvisava della situazione, ed è scoppiata a piangere, dicendo alla De Filippi “Non farmi queste cose”.

La Gozzi è stata al centro dell’attenzione anche in un altro momento del programma, ossia quando Maria De Filippi, dopo diversi giorni di gossip, ha chiarito che tra Gaia e Alberto Urso c’è un “interesse ma unilaterale”.

Non c’è che dire: la seconda puntata di Amici Speciali è stata all’insegna dei colpi di scena e delle emozioni. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, è il caso di citare il momento in cui Stash ha ricordato il primissimo provino ad Amici.

Tornando a Sabrina Ferilli, è da ricordare la parentesi dedicata allo yoga sul palco con Maria De Filippi. Le due, guidate da una voce fuori campo, hanno improvvisato qualche posizione sul palco, mostrando un’evidente complicità. L’attrice capitolina, una delle migliori sorprese del programma, quando è stata chiamata per partecipare alla sfida di inizio della terza manche, ha ironizzato con la frase “È già tanto che non è Kamasutra”.

Tra spassose imitazioni – Gaia Gozzi che ha ‘impersonato’ i colleghi Stash e Bravi – altri scherzi ed esibizioni intense come quella di Michele Bravi in Life On Mars, il secondo appuntamento con Amici Speciali, che è stato vinto da Alberto Urso, ha regalato ai fan qualche ora di grande spettacolo e di arte.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amici Speciali, il meglio e il peggio della seconda puntata