Cosa significa sognare un topo

Sognare topi non è una cosa usuale, ma se capita come dobbiamo interpretare questo sogno? Ecco le varie interpretazioni

Topolino, Geronimo Stilton, Ratatouille. Questi sono solo alcuni nomi dei topi più famosi di sempre. Esseri minuscoli dal musetto simpatico, tanto amati nei cartoni quanto odiati nella realtà. Visto che la maggior parte delle persone fugge solamente a vederli e prova ribrezzo.

Forse perché vengono associati al mondo della sporcizia e della malattia o forse perché corrono e si nascondono ovunque o forse perché vivono nell’ombra. Insomma, non sono animali molto apprezzati, ma cosa succede quando vengono a “farci visita” nel mondo dei sogni? Cosa potrà voler dire? Ovviamente, i significati sono molteplici, ambivalenti e variano in relazione al contesto onirico. Vediamone insieme qualcuno.

Sognare topi: significato generale

Sognare topi può avere diverse accezioni e, a differenza di quanto si possa pensare, non tutte sono negative. I topi nei sogni possono simboleggiare una paura profonda, una sensazione di inadeguatezza circa l’incapacità di controllare alcuni eventi importanti della vita o l’inabilità di superare determinati ostacoli per raggiungere un obiettivo. In alcuni casi, invece, rappresentano una vita sessuale repressa, una forte attrazione che vogliamo tenere nascosti a noi stessi.

In altri ancora, soprattutto quando li sogniamo nell’atto di rosicchiare, indicano dei sentimenti negativi che ci “mangiano” dall’interno: malessere, ansie, rabbie. Pensieri negativi che non vogliamo manifestare e che non ci lasciano stare. Ma come detto precedentemente, sognare topi non ha solo delle accezioni negative. Infatti, se i topi che sogniamo ricordano nello stile quelli dei cartoni animati, ovvero simpatici e carini, allora significa che stiamo vivendo un periodo allegro e positivo. Ma non finisce qua. Perché, ovviamente, le interpretazioni possono variare in relazione a dove si trovano i topi, dal loro colore e dall’azione che compiamo nei loro confronti.

Sognare topi in casa

Inutile dire che il significato cambia in base a dove si trova il topo. Sognare topi in casa, soprattutto quando questa ne è infestata, è simbolo di forti preoccupazioni che vi attanagliano e di cui non riuscite a liberarvi, qualcosa che vi impedisce di vivere la vostra vita in piena serenità. Oppure indica un malessere o dei problemi in famiglia. Perciò, la necessità è quella di mettere ordine e purificarsi. In camera da letto o nel letto diventa simbolo di una vita sessuale repressa, mentre se corrono da una parte all’altra indicano un’agitazione continua. Se lo si incontra per strada, invece, simboleggia un doveroso cambio di rotta sulla nuova via che si è appena intrapresa in quanto non rappresenta una delle migliori.

Sognare topo bianco

Ma cosa possiamo dire sul colore del loro manto? Sicuramente più amichevoli e meno minacciosi, i topi bianchi sono simbolo di purezza e di innocenza, spesso associati a manifestazioni di tenerezza. Ecco, dunque, che sognare un topo bianco assume un significato positivo, comunicando una sensazione di serenità: affetto, protezione, bisogno d’amore, pulizia e purificazione sono i sentimenti più frequenti associati a questa tipologia di sogno. Se, invece, il topo che sogniamo ha il manto nero o grigio allora il significato non sarà dei migliori. Indicano, infatti, preoccupazioni e pensieri negativi, un’impossibilità nel vedere chiaramente le cose, ansie e paure.

Sognare di uccidere un topo

E se nel sogno ci ritroviamo a uccidere il topo? In questo caso, i significati possono essere molteplici. In genere, sognare di uccidere un topo si collega alle necessità di reagire di fronte a un pericolo che è instaurato nella realtà del sognatore. A un livello più soggettivo può rappresentare il desiderio di liberarsi da pensieri ed emozioni negative e dannose. Oltre a un pericolo emotivo, sognare di uccidere un topo rappresenta anche il desiderio di liberarsi da persone tossiche e da una moltitudine di conflitti associati. Ovviamente non stiamo parlando di “eliminare” fisicamente una persona, ma piuttosto di neutralizzare l’impatto negativo che una determinata persona ha sulla nostra vita.

La stessa cosa vale quando il topo che sogniamo è morto. Indica, infatti, la liberazione da una brutta situazione o che una determinata paura non fa più parte della nostra vita e, quindi, la possibilità di ripartire da zero. Se, invece, il topo è appena nato si tratta di un segno positivo: diventa simbolo di fertilità e procreazione, nuova energia e creatività.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosa significa sognare un topo