Michelle Hunziker in versione trap queen supera se stessa. E non risparmia Diletta Leotta

Michelle Hunziker, trap queen mozzafiato, conquista tutti con il video Michkere in collaborazione con J-Ax. E non risparmia nessuno con la sua ironia, nemmeno Diletta Leotta

Michelle Hunziker come non l’abbiamo mai vista, in versione trap queen.

Che la presentatrice avesse intenzione di cambiare vita dandosi all’imprenditoria, è noto da tempo. Ma certo nessuno si sarebbe aspettato di vederla nei panni di una scafata interprete trap. Bellezza mozzafiato e una sana dose d’ironia sono il mix vincente del video Michkere.

Per l’occasione, J-Ax si cala nei panni di regista e produttore musicale. Il video, scritto da Pedar, diretto da Samuel Pascuma e prodotto da Dj Enzo, si avvale inoltre della partecipazione straordinaria di Aurora Ramazzotti (figlia di Michelle ed Eros Ramazzotti), Timothy Cavicchini, Tomaso Trussardi (attuale marito della Hunziker) e Fabio Rovazzi.

La clip online da poco ha lasciato tutti esterrefatti e il successo è garantito. Su Instagram la Hunziker ne dà un’anteprima commentando: ” … comunque è colpa di @j.axofficial”. I follower sono in visibilio:

Chiudete tutto. Siamo a livelli inarrivabili!

E ancora:

Non ho capito bene il senso di questa canzone, ma posso dire che Michelle Hunziker davvero si mette in tasca parecchie 20enni della tv nel panorama mondiale.

Poi:

Questo video è una figata pazzesca!

La Hunziker, 42 anni compiuti lo scorso gennaio, è davvero al top del fascino, superando se stessa. Mentre la collaborazione con J-Ax è scoppiettante e definita geniale. I due lavorano fianco a fianco nella prima edizione italiana di All Together Now, lo show musicale che andrà in onda in prima serata su Canale 5 da giovedì 16 maggio. Proprio durante le registrazioni del programma è nata l’idea per questo video, data la particolare alchimia che si è creata da subito tra i due artisti.

Nel testo del brano con grande ironia Michelle ne ha un po’ per tutti e anche per se stessa. Si passa dai suoi slip Roberta alle “luci da Barbara D’Urso” a “la botola di Gerry Scotti”, per passare alla frecciatina a Diletta Leotta che non è passata inosservata: “Quale Diletta? Io vengo prima, prediletta”. Risponderà a tono la giornalista sportiva?

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Michelle Hunziker in versione trap queen supera se stessa. E non rispa...