Live – Non è la D’Urso, imprevisto in diretta: ma il flashmob è un successo

Barbara D'Urso conduce una puntata complicata con grande maestria e organizza flashmob in diverse città d'Italia: il risultato è emozionante

Barbara D’Urso, instancabile, ha condotto un’altra interessante puntata di Live – Non è la D’Urso, accogliendo numerosi ospiti e affrontando tantissimi argomenti. Ha, così, parlato di attualità, con il Ministro Luigi Di Maio in collegamento, per poi tornare ad intrattenere con notizie di gossip e spettacolo.

Barbara D’Urso, carismatica e instancabile come sempre, ha indossato un tailleur azzurro completamente ricoperto di brillantini, con bottoni a forma di fiore, estremamente luminosi, che hanno reso il look esclusivo. Un outfit perfetto per affrontare una puntata interessante ma anche estremamente complicata per il numero e la profonda diversità delle tematiche trattate.

Ha innanzitutto approfondito ciò che riguarda l’emergenza sanitaria in corso in Italia, lasciando ampio spazio a chi sta prendendo decisioni importanti per il Paese e ad esperti che hanno potuto chiarire la situazione. Ed è proprio per questo che Live – Non è la D’Urso, rispetto ad altri programmi Mediaset, non è stato sospeso ma, essendo una testata giornalistica, sta dedicando tutte le sue forze all’informazione:

Mettiamo il lavoro e l’informazione – ha affermato Barbara D’Urso – al primo posto.

La D’Urso, inoltre, per rispondere alla paura con l’allegria e per portare la speranza all’interno delle case degli italiani, ha organizzato una serie di flashmob in collegamento con più città d’Italia: da Milano a Roma, fino ad arrivare a Palermo. I telespettatori, sui balconi, hanno cantato in coro con la presentatrice e gli ospiti in studio. Qualcosa, però, ad un certo punto è andato storto: problemi di audio, almeno nel primo flashmob, hanno reso impossibile sentire le voci che si sono sollevate dalle abitazioni. Barbara, però, non si è arresa e il risultato è stato assicurato: grandi emozioni e sorrisi.

Come anticipato sopra, uno spazio è stato dedicato anche allo spettacolo e al gossip per intrattenere gli italiani bloccati in casa. Uno spazio ridotto rispetto alla prima parte di attualità, ma pur sempre pieno di scoop e di notizie eclatanti. La D’Urso torna a parlare di Luigi Mario Favoloso che, a quanto pare, sta avendo un flirt con Elena Morali, ex fidanzata di Scintilla, con il quale stava organizzando le nozze prima di affrontare una crisi di coppia.

Fanno poi scalpore le rivelazioni di Nina Moric sull’ex fidanzato. La showgirl, dopo averlo accusato di averla picchiata, ha affermato di aver subito mobbing e pressioni psicologiche pesanti. Le ha rivelate tramite una lettera consegnata nelle mani di Barbara D’Urso, autorizzata a leggerla di fronte all’Italia intera. La Moric, inoltre, ha affermato che procederà per vie legali.

La D’Urso, districandosi tra argomenti estremamente seri e tematiche molto più leggere, ha dimostrato, ancora una volta, di essere in grado di guidare un programma complesso come Live – Non è la D’Urso. Ed è per questo che il pubblico richiede costantemente la sua compagnia, premiandola con ottimi ascolti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Live – Non è la D’Urso, imprevisto in diretta: ma il flas...