Francesco Arca, da Uomini e Donne alle fiction alla vita privata

Francesco Arca ha esordito con Uomini e Donne ed è diventato tra gli attori più richiesti: il suo amore per i figli e Irene.

Francesco Arca, classe ’79, è diventato una stella delle fiction: da Uomini e Donne ad oggi, di strana ne ha percorsa, a fatica, ma soprattutto insieme alla compagna Irene, la sua forza e guida nei momenti più difficili. Dopo una apparizione come concorrente a Volere o Volare, Arca si fa notare: diventa tronista e partecipa a La Fattoria.

L’esordio a Uomini e Donne

Era il 2004 quando Arca approda a Uomini e Donne, il programma condotto da Maria De Filippi. La partecipazione di Francesco non è mai stata dimenticata: ha appassionato migliaia di spettatrici con il suo savoir-faire. La sua più grande passione, tuttavia, è la recitazione: al termine dell’esperienza, approfondisce gli studi, migliora la dizione, fa teatro e prende parte al film Scusa ma ti voglio sposare. Con il tempo, conquista lo schermo: cattura gli spettatori per la sua bravura. Dietro Arca, però, c’è un uomo semplice, genuino e sincero.

Le fiction

Nel 2010, Francesco Arca comincia ad avvicinarsi al mondo delle fiction: inizia con Ho sposato uno sbirro, continua con Le tre rose di Eva, entra nel cast come protagonista nel film Allacciate le cinture, di Ferzan Ozpetek, in cui ha la fortuna di recitare con Kasia Smutniak.

Per la regia di Ricky Tognazzi, recita ne La vita promessa e nel 2021 è nel cast di Svegliati amore mio con Sabrina Ferilli. Arca ammette che recitare con Sabrina è un grande onore e su di lei spende parole meravigliose. “Lavorare con Sabrina è stato strabiliante, è una donna meravigliosa, mi faceva ridere. Ha un’esperienza incredibile. Auguro a tutti di fare un percorso lavorativo con lei, una donna di una generosità impressionante.”

L’amore per la famiglia

Il primo settembre del 2015, Arca conosce la “vera felicità”: diventa padre di Maria Sole, di cui sceglie il nome. Poi, nel 2018, arriva Brando Maria a completare la famiglia Arca: stavolta, a decidere come chiamare il figlio è la compagna Irene Capuano. Per lei, Francesco si prodiga in complimenti: “Siamo insieme da tanto tempo, siamo una cosa sola. Lei è una roccia, ne abbiamo passate tante, ma c’è sempre stata.”

Arca racconta di come Irene lo abbia sempre supportato nel suo percorso lavorativo: “Non mi ha mai detto di non andare, di non recitare, non mi ha mai chiesto di ripensarci. Mi ha sempre detto che recitare è il mio lavoro e che devo viverlo.” Tra successo e amore, Francesco Arca è felice di chi è oggi, ma soprattutto è amato dalla sua famiglia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francesco Arca, da Uomini e Donne alle fiction alla vita privata