Fedez è stato dimesso dall’ospedale, la prima dichiarazione

Fedez torna a casa dopo la difficile operazione dello scorso 22 marzo, a causa del tumore al pancreas diagnosticatogli nelle scorse settimane

Fedez è stato finalmente dimesso dall’ospedale. Il rapper, che era stato ricoverato lo scorso 22 marzo per essere operato per una rara forma di tumore al pancreas, può tornare a casa dai suoi bambini, Leone e Vittoria, che non vede da 10 giorni. Chiara Ferragni è stata sempre al suo fianco e ora può finalmente tirare un sospiro di sollievo.

Fedez dimesso dall’ospedale, la prima dichiarazione: “Sto bene”

“Sto bene” sono state le prime parole di Fedez, vicino alla moglie Chiara Ferragni, all’uscita dal San Raffaele di Milano, dove era stato operato nei giorni scorsi per un tumore al pancreas, preso fortunatamente in tempo. Ricoverato il 22 marzo, il rapper può tornare a casa da Vittoria e Leone. “Tornare a casa per me sarà tornare a vivere”, aveva detto in un storia Instagram nei giorni precedenti, e finalmente può farlo.

Secondo le prime indiscrezioni ora dovrà seguire una lunga riabilitazione a casa, ma il grosso è passato. Certamente a breve tornerà sui social per raccontare, come promesso, i progressi delle sue condizioni di salute e questo tanto agognato ritorno a casa dopo quasi due settimane di degenza in ospedale.

Era stato proprio Fedez in lacrime ad annunciare sui social di star male, scegliendo di condividere con i suoi followers questo momento difficile. “Lo faccio perché nei giorni più neri, ascoltare e leggere chi già ci era passato mi ha aiutato a prendere coraggio” aveva dichiarato Federico. Poi, come un cavaliere senza paura, aveva mostrato le cicatrici post intervento, un altro segnale forte: se un personaggio così noto può mostrare i segni della malattia e andarne fiero, possiamo farlo davvero tutti.

Fedez: il sostegno di Chiara Ferragni e dei figli

Al suo fianco c’è sempre Chiara Ferragni, che lui stesso ha definito la sua roccia in questo momento così difficile. L’imprenditrice digitale si è alternata tra impegni lavorativi, i bambini a casa e l’ospedale, dove ha dormito tutte queste dieci notti, non lasciando mai solo l’adorato Federico. Proprio Chiara è riuscita a tenere unita la famiglia in un momento così delicato: “Avevamo paura per tutto” aveva scritto nei giorni scorsi in uno sfogo su Instagram, “la sua diagnosi, il suo intervento, la guarigione, la nostra vita e la situazione della nostra famiglia”.

La coppia però è riuscita ad affrontare tutto con il sorriso, essendo ancora una volta un esempio per tutti. Le videochiamate di papà Fedez con i piccoli Leone e Vittoria hanno rallegrato i followers del rapper, molto in ansia per le sue condizioni di salute. Tutta la famiglia Lucia – Ferragni si è messa a disposizione della coppia, principalmente per tenere i bambini e far sentire loro meno la mancanza dei genitori.

In tante occasioni Chiara e Fedez hanno ringraziato i loro fan per l’amore, il sostegno e i messaggi che hanno ricevuto in questo momento così buio per loro. Anche i bambini di pediatria dell’ospedale San Raffaele di Milano hanno dedicato un grande e colorato biglietto di auguri a Fedez durante la sua permanenza, un gesto bellissimo che ha fatto commuovere il cantante.