Ballando, Vito Coppola si confessa su Arisa: “Lei ci sarà sempre”

Dopo il bacio con Arisa a "Ballando con le stelle", Vito Coppola ha chiarito la natura del loro rapporto

Il bacio improvviso alla fine della loro esibizione a Ballando con le stelle sta infiammando le pagine di cronaca rosa e in tanti si stanno domandando se tra Arisa e Vito Coppola stia nascendo un sentimento che vada oltre l’evidente feeling sulla pista da ballo. A chiarire la natura del loro rapporto ci ha pensato lo stesso maestro, che in un’intervista a Novella 2000 ha parlato proprio della sua compagna d’avventura, definita “un’artista speciale”.

Arisa e Vito Coppola, il bacio

Che tra Arisa e Vito Coppola ci sia un feeling speciale è risultato evidente durante l’ultima puntata dello show condotto da Milly Carlucci, quando i due, alla fine della loro esibizione, si sono scambiati un tenerissimo bacio.

Ospiti di Oggi è un altro giorno, Arisa la cantante aveva rivelato: “Io non me l’aspettavo. È un po’ come quello che accade al cinema. Essendo noi i protagonisti e volendo offrire al pubblico uno spettacolo reale, è un po’ come essere attori”. E il suo compagno di ballo aveva aggiunto: “Era vero, in quel momento lì è tutto vero. Io sono stato spontaneo”.

Vito Coppola, le parole sul rapporto con Arisa

In tantissimi si stanno chiedendo se tra Vito Coppola e la cantante stia nascendo un sentimento che va oltre l’affiatamento evidente che hanno mostrato sulla pista da ballo. Arisa in questo momento difficile, segnato dalla rottura con Andrea Di Carlo, sembra aver trovato proprio a Ballando con le stelle nuova linfa e una rinnovata sicurezza in sé stessa, che la sta facendo sbocciare.

Nel frattempo il suo compagno d’avventura, il maestro Vito Coppola, ha confessato ai microfoni di Novella 2000 cosa pensa del rapporto con la cantante:

Ci siamo incontrati per la prima volta poche settimane fa, ma è come se ci conoscessimo da sempre. Siamo molto simili: entrambi ritardatari, entrambi istintivi. Se dobbiamo dirci qualcosa, lo facciamo senza filtri. Ci capiamo al volo, a volte neanche serve parlare. Sento che lei è una di quelle persone che ci saranno sempre: il nostro rapporto non si limiterà ai tre mesi del programma.

Per Coppola si tratta della prima esperienza a Ballando con le stelle: trovarsi al suo fianco una partner così importante lo ha gratificato ed elettrizzato al tempo stesso:

Ho provato un entusiasmo che non so descrivere: la ritengo un’artista speciale. Non a caso – e gliel’ho detto – in passato ho scelto delle sue canzoni per le mie coreografie. Devo ammettere che non me l’aspettavo: essendo alla mia prima esperienza nel programma, non credevo che mi affidassero un personaggio di spicco come lei.

Il maestro di ballo ha anche spiegato che Arisa all’inizio era un po’ titubante: “Si aspettava qualcuno più grande di me. Io le ho promesso che sarei stato all’altezza e oggi siamo molto affiatati”. E questo affiatamento del resto è palese, tanto che, tra un passo di danza e un altro, i due si sono scambiati un bacio alla fine di una delle loro esibizioni più passionali. Ma Vito Coppola ha tenuto a precisare:

Da fuori questa complicità può essere equivocata, ma non c’è niente di più di un’amicizia solida.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ballando, Vito Coppola si confessa su Arisa: “Lei ci sarà sempre”