Arisa, l’invito alla libertà di essere se stesse che tutte dovremmo ascoltare

Le parole di Arisa spiegano il motivo per il quale la cantante ha iniziato a pubblicare foto in pose sexy e invitano tutte alla libertà

Sono infiniti ormai i cambiamenti di Arisa nel corso degli ultimi anni. Artista che non ha mai paura di osare, sperimentare, cambiare, essere quello che vuole essere, anche a costo di risultare strana agli occhi di alcuni come è successo ultimamente dopo la pubblicazione di alcune foto in posizioni sexy e con pochi vestiti addosso. Ma qual è il vero motivo di queste scelte di Arisa? La stessa cantante lo ha spiegato in un’intervista a Il Giornale.

Le parole di Arisa sulle foto sexy 

Foto sul letto in reggiseno e biancheria, sguardi provocanti, capelli biondi, capelli scuri, cambi continui. Qual è il vero motivo dietro tutti questi cambiamenti di Arisa? “Per anni, fin da Sincerità al mio primo Sanremo, mi sono vergognata della mia procacità. Cercavo di mascherarla. Ora penso che a trentanove anni ho ancora pochi anni per dimostrare che posso essere attraente. Se oggi mi chiedessero di fare un film erotico, avrei la tentazione di dire di sì”, ha spiegato l’artista in un’intervista rilasciata a Il Giornale.

Caschetto, occhiali da vista enormi, vestiti particolari: così si era presentata Arisa durante il suo primo Sanremo nel 2009, che vinse con il brano Sincerità. Le persone avevano amato quell’aria un po’ fuori dalle righe, che è rimasta tutt’ora nonostante i grandi cambiamenti estetici della cantante.

Il bacio in diretta a Ballando con le stelle

“Quando ho poco da fare cado in depressione, ingrasso, mi taglio i capelli, insomma sento il bisogno di emozioni, di sentirmi viva. Anche di dare un bacio in diretta senza sapere cosa sia”, continua a spiegare Arisa riferendosi al bacio dato in diretta al ballerino Vito Coppola, compagno della cantante nel programma Ballando con le Stelle, condotto da Milly Carlucci.

“Mia madre mi ha detto: se son rose fioriranno. A parte gli scherzi, io sono fatta così: ci sono cose che fai perché te le senti. L’importante è essere se stessi”, ha aggiunto.

L’importante è essere se stessi per poter fare tutto ciò che ci si sente di fare, quindi, e forse dovremmo prendere queste parole di Arisa come un grande consiglio da prendere e portare a casa. Per anni ha ricevuto commenti offensivi per il suo aspetto, per il suo essere un po’ fuori dalle righe rispetto al solito, ma alla fine lei ha continuato sempre a fare quello che credeva giusto.

Ha cambiato stile nel vestire, ha cambiato taglio di capelli, colore, make up, ma in fondo è sempre la stessa. La riconosci, perché in fondo a tutte queste cose di contorno c’è la persona, e Arisa non sembra aver mai tradito quella che è dentro. Quante di noi potrebbero dire la stessa cosa?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Arisa, l’invito alla libertà di essere se stesse che tutte dovremmo...