Valentina Ferragni, le prime parole dopo l’operazione: “Era un tumore”

Dopo l'operazione per una cisti sospetta, Valentina Ferragni ha rivelato i dettagli di quello che le è accaduto. Si è trattato di un tumore maligno localizzato

Una lunga cicatrice sulla fronte che nascondeva qualcosa di più grave del previsto. È così che Valentina Ferragni ha deciso di condividere con tutti i dettagli della sua recente operazione, con la quale ha rimosso quella che sembrava una cisti e che invece si è rivelata essere un tumore maligno. L’influencer, e sorella di Chiara Ferragni, ha affidato i suoi pensieri a un lungo post nel quale ha spiegato quale fosse la natura del suo problema e di essere arrivata in tempo, nonostante – all’inizio – avesse sottovalutato il problema.

Valentina Ferragni, le parole dopo l’operazione

A parlare è proprio lei, Valentina Ferragni, che sui suoi social ha voluto spiegare quale fosse il problema che l’ha afflitta per quasi un anno e che ora, finalmente, è sembrato in fase di risoluzione: “Sfortunatamente non era una cisti, ma un carcinoma basocellulare, un tumore maligno localizzato in una specifica area, non dei più pericolosi per la salute, ma per la pelle. I dottori mi hanno detto che è stata la prima volta che hanno visto questo carcinoma su una persona della mia età, 28 anni. Solitamente viene a persone sui 50/60″.

La sorella di Chiara Ferragni è finita in sala operatoria per quello che è apparso come un difetto della pelle più ostinato degli altri, che non voleva saperne di scomparire. Valentina ha così trascurato il problema, anche per paura che l’incisione per la sua rimozione fosse troppo profonda e troppo visibile sul suo viso. La salute, però, ha prevalso su ogni senso estetico e ha deciso di mettersi nelle mani dei medici che hanno asportato una massa abbastanza estesa per il punto in cui era collocata.

L’influencer aveva già messo al corrente i fan sul suo stato di salute, molto buono nonostante l’operazione delicata al volto, specificando – sul momento – di non essere ancora a conoscenza della natura di questa cisti che si è rivelata essere un tumore maligno per la pelle, anche se localizzato e facile da rimuovere senza complicazioni.

La diagnosi difficile e il recupero

Si è comunque trattato di un evento molto raro, ragion per cui non è stato facile fare la diagnosi. Valentina Ferragni ha anche raccontato come questo carcinoma sia cambiato nel corso di un solo anno, fino ad arrivare a scomparire completamente. Il problema si è poi ripresentato a settembre, quando ha iniziato a sanguinare per poi guarire completamente: “Questo carcinoma è così, rimane silente per mesi, poi sanguina per due giorni, poi torna normale ma continua a crescere sotto pelle giorno per giorno”.

Con grande coraggio, Valentina Ferragni ha poi invitato tutti a fidarsi dei medici e della scienza, rivolgendosi a un professionista anche al minimo sospetto, anche per delle piccolezze che non dovrebbero essere trascurate. Fortunatamente, il suo tumore raro è stato preso in tempo, con aspettative di guarigione massime e ottimali.

Valentina Ferragni su Instagram

Valentina Ferragni su Instagram

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Valentina Ferragni, le prime parole dopo l’operazione: “Er...