Sylvester Stallone “cancella” la moglie e lei chiede il divorzio: le accuse e i tradimenti

Sylvester Stallone ha deciso di coprire il tatuaggio con il volto della moglie sul suo bicipite, gesto che ha anticipato il loro divorzio

È un’estate decisamente bollente quella delle star, visto che un’altra coppia (che tutti pensavano inossidabile) si è detta addio. Si tratta di Sylvester Stallone e Jennifer Flavin, che ha voluto mettere la parola fine al loro matrimonio dopo 25 anni d’amore. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, anche se qualche settimana fa era apparso sospetto un gesto dell’attore, quello di coprire il tatuaggio con il volto della moglie con quello del cane Butkus.

Sylvester Stallone copre il tatuaggio con il volto della moglie: il gesto sospetto

Era apparso alquanto sospetto il gesto di Sylvester Stallone risalente a qualche settimana fa. L’attore aveva deciso di sostituire il gigantesco tatuaggio con il volto della moglie che troneggiava sul suo avambraccio destro con quello del cane Butkus, il Bullmastiff dei film di Rocky, morto d’infarto nel 1981.

La scelta, alquanto bizzarra, aveva attirato immediatamente l’attenzione degli appassionati di gossip, facendo pensare immediatamente a una crisi con la moglie. La notizia, diffusa dal Daily Mail, era stata però prontamente smentita dall’addetta stampa dell’attore Michelle Bega, che aveva dichiarato al giornale che si era trattato di un equivoco. “Il signor Stallone intendeva aggiornare l’immagine del tatuaggio di sua moglie Jennifer, ma i risultati sono stati insoddisfacenti e, sfortunatamente, irrisolvibili”.

“Il signor Stallone ama la sua famiglia. La famiglia Stallone sta attualmente girando insieme un reality show che presto debutterà in streaming”, ha aggiunto l’addetta stampa.

Jennifer Flavin chiede il divorzio a Stallone dopo 25 anni

La scelta della modifica del tatuaggio non è certo passata inosservata, e stando alle ultime notizie sulla coppia oggi non appare affatto casuale. Jennifer Flavin ha infatti chiesto il divorzio all’attore, dopo 25 anni di matrimonio. I due erano convolati a nozze nel 1997, anche se la loro frequentazione era cominciata quasi dieci anni prima, nel 1988, poco dopo la fine del secondo matrimonio di Stallone con Brigitte Nielsen. L’amore è sbocciato solo nel 1995, suggellato dalle nozze qualche anno dopo e dalla nascita delle loro bellissime ragazze, Sistine, Sophia e Scarlet.

Fino allo scorso maggio le cose tra i due sembravano andare per il meglio, tanto che l’imprenditrice aveva pubblicato su Instagram un post su Instagram per celebrare proprio i 25 anni di nozze, che poi è sparito dai suoi profili social. Adesso la Flavin non seguirebbe più sulla piattaforma l’attore, tanto che solo qualche settimana fa aveva condiviso uno scatto con le figlie, con una didascalia esaustiva, alla luce dell’imminente divorzio: “Queste ragazze sono la mia priorità, non conta altro. Sono quattro siamo per sempre”.

Adesso è arrivata l’ufficialità della fine di una delle coppie più iconiche di Hollywood: secondo il settimanale Closer, qualche giorno fa la Flavin avrebbe il divorzio, con accuse di una certa gravità. Pare infatti che dietro la decisione della rottura ci sia un enorme tradimento, dato che Stallone avrebbe nascosto alla moglie lo stato dei beni coniugali.

Secondo i documenti del tribunale Stallone “si è impegnato nella dissipazione intenzionale, nell’esaurimento e nello spreco dei beni coniugali, cosa che ha avuto un impatto economico negativo sul patrimonio coniugale”. Sembra infatti che l’attore adesso dovrà vendere i suoi beni per sostenere le spese durante l’iter del divorzio.