Chi è Saverio Lodato, il compagno di Lunetta Savino

Lunetta Savino è sempre stata particolarmente riservata sulla sua vita privata, ma di recente ha parlato del suo compagno, Saverio Lodato

Lunetta Savino è sempre stata particolarmente riservata sulla sua vita privata, anche se di recente ha rivelato qualche informazione in più sul suo compagno Saverio Lodato, al quale è legata ormai da qualche anno.

Chi è Saverio Lodato

Saverio Lodato, giornalista e saggista, ha compiuto da poco 71 anni e può essere considerato uno dei maggiori esperti di criminalità organizzata. È nato il 6 marzo 1951 a Reggio Emilia, da padre siciliano e madre milanese. La sua famiglia ha vissuto in tante città diverse, Pisa, Modena e Livorno, prima di trasferirsi, quando lui aveva otto anni, definitivamente a Palermo.

Laureato in filosofia, Lodato lavora da anni come giornalista, ha iniziato la sua carriera iniziando a scrivere per L’Ora, e oltre ad aver collaborato con quotidiani come L’Unità e con il celebre ed amatissimo Andrea Camilleri, Lodato scrive storie che parlano di mafia e di giustizia.

L’amore con Lunetta Savino è sbocciato nel 2015, quando entrambi erano impegnati sul set del film Felicia Impastato: lei vestiva i panni della protagonista, mentre Saverio era co-autore della sceneggiatura.

Da allora i due non si non si sono più lasciati: legati ormai da tanti anni, i due hanno trovato il loro equilibrio con una relazione a distanza, e sembra che – almeno per il momento – la convivenza non sia una priorità. “Io e Saverio facciamo tanti viaggi per stare insieme –  aveva dichiarato tempo fa l’attrice –. Qualche volta viene lui da me, qualche volta vado io da lui. Spesso partiamo insieme per altre mete. È una storia in cui ognuno di noi ha i propri spazi“.

Lunetta Savino e Saverio Lodato, il segreto del loro amore

Condivisione, rispetto e tanta complicità: il segreto di Lunetta e Saverio sta in quei valori importanti, che spesso si perdono nei legami di lunga data. Tra i punti di forza della relazione tra la Savino e Lodato c’è la capacità di puntare sul dialogo, aspetto importantissimo per entrambi: “È molto simpatico e vivace, pieno di curiosità e interessi – ha detto l’ex Cettina di Un medico in famiglia qualche tempo fa al Corriere della Sera -. Questo è importante perché non sempre i miei coetanei hanno tanta vitalità. Grazie a lui ho scoperto lati di me che non conoscevo“.

I due sono entrambi riservatissimi e raramente compaiono uno al fianco dell’altra nelle occasioni ufficiali, ma il loro amore è ormai indissolubile. Prima di legarsi a Saverio Lodato, l’attrice è stata sposata per sei anni con Franco Tavassi, regista e produttore cinematografico e padre del loro unico figlio Antonio, nato nel 1988.

I due sono rimasti sposati fino al 1994, e proprio per amore di Antonio la Savino ha tentato di resistere nonostante con l’ex non fosse più felice: “Sono nata con l’idea dei nostri genitori che stavano insieme tutta la vita. Poi, la mia generazione ha fatto coincidere il matrimonio con l’amore e i rapporti sono diventati instabili. Io stessa ho sofferto il divorzio, avevo un figlio piccolino, volevo resistere. Pensavo: ne risente. Però, ho superato tutto e, ogni volta, spero ancora che sia per sempre”.

Saverio Lodato
Fonte: IPA
Saverio Lodato