Sangiovanni, le minacce che lo hanno segnato: come ha reagito

Sangiovanni sta vivendo un momento magico dal punto di vista professionale, ma deve fare i conti anche con gli attacchi social

Fra meno di due settimane lo sentiremo cantare a Sanremo con il brano Farfalle: Sangiovanni, il giovane talento vincitore della categoria cantanti di Amici 20 è pronto a calcare per la prima volta il palco dell’Ariston. Sarà un’esperienza che di sicuro vivrà con gioia ed emozione, anche se l’attesa per il debutto è stata in parte rovinata da alcuni attacchi molto pesanti ricevuti sui social.

Sangiovanni, gli attacchi ricevuti sui social

Giovanni Pietro Damian, questo il vero nome dell’artista 19enne, ha vissuto gli ultimi due anni all’insegna della musica, la sua più grande passione, e di soddisfazioni sia dal punto di vista lavorativo che personale.

Tutti questi cambiamenti hanno regalato molto al cantante, ma inevitabilmente come succede in queste occasioni, alle soddisfazioni e all’esposizione seguono anche alcune delusioni. Il cantante vicentino ha raccontato di aver ricevuto attacchi di ogni genere sui social, da quelli sui contenuti delle sue canzoni a critiche dirette al suo modo di vestire, fino ad arrivare a vere e proprie minacce di morte che lo hanno scosso nel profondo.

“È come se ci fosse un pezzo di mondo alla ricerca di qualcuno a cui dare le colpe di qualcosa”.

Ha dichiarato l’ex allievo di Amici che si è trovato a fare i conti con nuove fragilità e ha dovuto creare un equilibrio del tutto nuovo, senza cedere per questo alle minacce o lasciarsi sconfortare: una splendida lezione di forza. Non a caso il giovane cantante ha svelato di avere altri sogni oltre a quello già realizzato di fare musica. Accanto all’acquisto di una nuova casa tutta per lui, vorrebbe vivere in un mondo in cui ci sia più amore e meno consumismo.

La carriera e l’amore in ascesa

Partito da Vicenza, in pochi mesi ha scalato le classifiche conquistando ben 17 dischi di platino, diventando allo stesso tempo uno degli artisti più ascoltati grazie ai 100 milioni di streaming. Ma non è tutto, il giovane cantante ha vissuto un’esperienza che inorgoglirebbe qualsiasi musicista: esibirsi per la prima volta nel magico scenario dell’Arena di Verona.

Circondato dall’affetto e dalla stima di colleghi che dal piccolo considerava inarrivabili, Sangiovanni ha avuto molte soddisfazioni anche nell’ambito privato. Alla gioia di diventare zio, un’esperienza molto intima che ha riempito di felicità il cantante, si aggiunge una nuova consapevolezza sentimentale.

Il rapporto con la ballerina Giulia Stabile è sempre più profondo nonostante i numerosi impegni lavorativi. Il 19enne vicentino, infatti ha dichiarato di aver trovato “una persona che mi ama in un modo smisurato, non è scontato, è molto più difficile questo che fare sette dischi di platino”.

Proprio questo amore reciproco ha spinto la coppia a vivere la loro intimità lontano dai social per proteggere la privacy. La decisione di Giulia e Sangiovanni ha permesso a entrambi di consolidare ancora di più il loro sentimento, vivendo pienamente la storia d’amore come una coppia normale.

I due si sono però dovuti confrontare anche con la curiosità quasi morbosa da parte dei fan. Il cantante infatti ha dovuto fare i conti con un controllo frequente, anche nelle piccole cose. I fan vogliono costantemente capire cosa accade tra di loro, ma è una sensazione che per il cantante e la ballerina non si sta rivelando piacevole.