Morgan a Ballando, le prime dichiarazioni: “Lo faccio per le mie figlie”

Marco Castoldi si sbilancia sulla sua partecipazione a Ballando Con Le Stelle e spiega perché ha scelto di accettare l'offerta di Milly Carlucci

Morgan è Morgan, o Morgan fa Morgan. Ancora non è dato saperlo. Eppure, ha già battuto tutti sul tempo con le prime dichiarazioni rese in vista della partecipazione a Ballando Con Le Stelle, che lo vede protagonista dello show di Milly Carlucci come primo concorrente confermato dell’edizione 2021.

In attesa di capire cos’abbia in mente per sconvolgere il tranquillo sabato sera di Rai1, Marco Castoldi ci serve un primo antipasto di quello che sarà il suo Ballando. E lo fa alla sua maniera, scrivendo una lettera ideale a Simona Ventura, che si era già espressa circa le sue probabili gesta all’interno dello show. “Speriamo che arrivi alla fine. Sai com’è, con lui un giorno ti volti e non c’è più, ma Milly Carlucci sa il fatto suo”.

Ed è così che comincia il suo commento curioso e strampalato, nel quale specifica di aver accettato per questioni di lavoro e per mantenere le sue figlie:

“Carissima Simona Ventura, io non solo mi ritengo totalmente fuori dal mio contesto naturale, ma di essere inappropriato in quel ruolo. Però, quello che invece è appropriato, è che si tratta di lavoro. E io, che sono un uomo di cultura, con tre figlie, che ha voglia di vivere, che ha lavorato tanto”.

Nella lunga lettera indirizzata alla conduttrice torinese, Morgan ha anche parlato dell’amarezza che prova per il presunto comportamento della Rai, che non gli affiderebbe un programma di musica nonostante le sue conoscenze enciclopediche sul tema.

Si definisce “il più grande talent scout del mondo” del mondo per aver vinto 5 edizioni su 7 di X Factor (al quale ha partecipato come giudice) e, quindi, parla del mobbing di cui, a suo dire, sarebbe vittima da parte della Rai. In particolare, ha ricordato l’episodio del dissing a Sanremo con Bugo, dopo il quale non sarebbe più stato chiamato in nessuna trasmissione.

E su Ballando aggiunge: “A Ballando con le stelle farò imparare a parlare italiano alle persone, almeno. E poi magari qualche balletto riuscito potrei anche realizzarlo. Ma soprattutto farò cultura, che è il mio ambito”.

Nelle intenzioni di Morgan, c’è quindi quella di mantenere le sue figlie – Anna Lou, Lara e Maria Eco – che ha sempre dichiarato di amare profondamente nonostante i tanti problemi vissuti con le loro madri e la battaglia legale per gli alimenti, che ha portato anche al pignoramento della sua casa di Monza.

“Lo faccio perché ho ironia e poi voglio mantenere le mie figlie, che non hanno nessuna colpa, meritano di vivere al meglio perché sono figlie di una persona che nella vita eccelle”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Morgan a Ballando, le prime dichiarazioni: “Lo faccio per le mie...