Jennifer Aniston, quelle fastidiose voci che la vogliono madre per forza

Senza matrimonio e senza figli: perché Jennifer Aniston è ancora il bersaglio preferito della stampa scandalistica

A distanza di 5 anni dalla lettera aperta nella quale aveva rivendicato il suo diritto di non essere madre, Jennifer Aniston torna nuovamente al centro della cronaca per la presunta adozione di una bambina messicana. La notizia si aggiunge alla lunga scia di rumors poi smentiti dalla diretta interessata e dal suo entourage.

Stando allo scoop lanciato da Closer, Jennifer Aniston – splendida 52enne – starebbe per diventare mamma di una bambina. Sempre secondo il magazine, l’attrice americana avrebbe già rivelato le sue intenzioni ai colleghi di Friends, che ha ritrovato in occasione della reunion della celebre serie tv.

Le voci si sono sparse rapidamente ma Closer fa di più ed entra nei dettagli della trattativa che – sempre secondo le loro fonti – sarebbe già stata avviata presso la Casa Hogar Sion in Messico e in attesa di conferma per il mese di giugno.

Il cast di Friends sarebbero stato il primo a conoscere la grande novità: “Jen ha ritenuto che la reunion fosse il momento perfetto per dare l’annuncio. Le ragazze lo sapevano già visto che si vedono regolarmente, pensava che sarebbe stato speciale dirlo ai ragazzi quando erano tutti insieme, dato che li vede raramente in questi giorni a causa delle loro vite frenetiche e degli impegni di lavoro”.

Le nuove voci sulla maternità di Jennifer Aniston, che da quasi 30 anni appare come obbligatoria, hanno richiesto una nuova smentita da parte dello staff dell’attrice. Le ultime dichiarazioni rese dal suo responsabile della comunicazione a People e a TMZ sono categoriche: “Questa è una montatura, solo una fake news”.

Le chiacchiere sul suo essere madre sono diventate uno spiacevole habituée che si ripete ormai da anni e che ha anche generato un duro sfogo da parte sua. Jennifer Aniston è, infatti, tra le tante star childfree ed è felice di esserlo, anche se sembra diventato impossibile da capire senza che la diretta interessata debba continuamente giustificare le sue decisioni.

La lettera aperta affidata all’Huffington Post e che aveva commosso il mondo è del 2011 ma è ancora richiesto che i suoi contenuti vengano ribaditi, nel rispetto delle scelte di una donna che si dice completa anche senza marito e senza figli:

“Per la cronaca, non sono incinta. Sono invece molto stanca. La stampa cerca di scoprire se sono o meno incinta milioni di volte, guidata dal pregiudizio secondo cui le donne sono in qualche modo incomplete o non hanno successo, né possono essere felici, se non sono sposate e con figli. Siamo complete. Con o senza un partner. Con o senza un bambino. Siamo noi a decidere cosa è bello e giusto quando si tratta dei nostri corpi”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Jennifer Aniston, quelle fastidiose voci che la vogliono madre per for...