“X Factor”, Fedez senza tatuaggi: come ha fatto a rimuoverli

"Magia" sul palco della finale di "X Factor 2022", dove Fedez ha cantato "Crisi di Stato" senza tatuaggi sul corpo. Scopriamo il suo segreto

Fedez ha lanciato ufficialmente la sua nuova canzone, Crisi di Stato, sul palco della finale di X Factor 2022. Da giudice a performer, restando sul palco senza maglietta come nell’immagine di copertina pubblicata giorni fa su Instagram. Qualcuno avrà forse impiegato qualche secondo per comprendere a pieno cosa vi fosse di diverso dal solito. In breve, però, è stato palese a tutti: Fedez non aveva i suoi tatuaggi. Naturale chiedersi come abbia fatto a “rimuoverli”.

Fedez senza tatuaggi, come ha fatto

Alcuni potrebbero trovarlo del tutto sorprendente, ma non è affatto la prima volta che Fedez sceglie di mostrarsi pubblicamente “ripulito”, ovvero senza i suoi tatuaggi. Era già accaduto nel 2017.

Non era altro che una geniale trovata pubblicitaria, in collaborazione con Mac Cosmetics Italia. L’allora promesso sposo di Chiara Ferragni si era affidato alle cure del senior artist Michele Magnani. Questi era stato in grado di coprire del tutto l’inchiostro impresso sulla sua pelle con un particolare fondotinta.

Un lavoro che ha richiesto, al tempo, circa 30 minuti. Impossibile sapere se abbia deciso di affidarsi agli stessi prodotti e tecnici, ma il procedimento sarà stato quasi identico, viene da pensare.

Un effetto straniante su tutti i suoi fan, che si sono scatenati sul web con innumerevoli battute. Stavolta, però, l’idea di fondo non era legata ad alcuna sponsorizzazione. Ciò che Fedez ha fatto è stato porsi come una tela bianca, sulla quale poter scrivere il primo capitolo di una nuova fase.

Fedez senza tatuaggi X-Factor
Fonte: IPA
Fedez senza tatuaggi X-Factor

Per questo motivo è rimasta in bella mostra la cicatrice che ha sul ventre. È il simbolo dell’operazione subita per la rimozione di un tumore al pancreas lo scorso marzo. La sua vita è cambiata e questo gesto, insieme con il grido d’amore per la sua Chiara Ferragni insito in Crisi di Stato, è un modo per sottolinearlo al mondo.

Cosa significa Crisi di stato, il nuovo singolo

Il 2022 è stato un anno a dir poco intenso per Fedez. Ha ritrovato un amico ritenuto ormai perso come J-Ax, rendendosi poi protagonista dell’organizzazione di un evento gigantesco come Love Mi in Piazza Duomo. A ciò si aggiungono alcune hit, ma soprattutto l’operazione chirurgica riuscita.

Un percorso terminato con la vittoria sfiorata ma non ottenuta a X Factor 2022, dove ha lanciato Crisi di Stato. Si chiude così il suo anno musicale incredibile, in attesa della nuova stagione di LOL.

Il testo del brano ha più sfaccettature e chiavi di lettura. Se da una parte trova spazio un messaggio d’amore per sua moglie Chiara Ferragni, arrivando a descrivere le loro diversità che li rendono così “perfetti”, dall’altra si percepisce quel bisogno di un ritorno a qualcosa di vero, di passato. Un elemento sfuggito nel corso degli anni, perché si era impegnati a crescere e trasformarsi in chi sa cosa.

Questo qualcosa ha la capacità di liberare l’animo dell’artista e dell’uomo che vi è dietro, guardando all’oggi e alla nuova fase che apre a un futuro differente per lui. Si riparte da zero o forse da quella cicatrice che ha cambiato un po’ tutta la sua prospettiva. In cosa si traduce tutto questo? Nella volontà di trattare ogni singolo brano con l’attenzione che solitamente viene riservata a un intero album. Ogni traccia è un passo che merita la necessaria rilevanza.