Perché è famoso Marco Rossetti, da “Doc – Nelle tue mani” a “Un passo dal cielo”

Attore di successo e volto noto della grande serialità italiana, Marco Rossetti è nel cast di "Un passo dal cielo"

Attore di successo e volto amatissimo della fiction all’italiana, Marco Rossetti è uno dei personaggi più apprezzati di Doc – Nelle tue mani. E, ora che la serie con Luca Argentero ispirata a Pier Dante Piccione sembra essere stata rinviata a data da decidere, diventa uno dei protagonisti di Un passo al cielo. Scopriamo qualcosa in più su di lui e sul perché è famoso, a cominciare dai suoi esordi.

Marco Rossetti, chi è e perché è famoso

Nato a Roma l’8 settembre del 1985, vive una passione per il cinema lo travolge fin da giovanissimo: nel 2011 si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia ma la sua carriera inizia ben prima. Il suo debutto risale infatti al 2005, in teatro. Solo successivamente si apre al mondo delle fiction, entrando a far parte del cast di Distretto di Polizia, una delle serie più seguite dei primi anni 2000.

Il cinema arriva nel 2010 con una parte ottenuta in Scontro di civiltà, ma è immediato il ritorno in tv nel ruolo del tenente Bartolomeo Dossena in R.I.S Roma – Delitti Imperfetti. E ancora Le mani dentro la città (2014), Squadra Mobile (2015) e Il Cacciatore, fiction alla quale prende parte nel 2018. La sua carriera, in continua ascesa, non ha così conosciuto battute d’arresto ma è letteralmente decollata.

Il grande successo arriva con il ruolo di Damiano Cesconi in Doc – Nelle tue mani, prodotto di spicco di Lux Vide e con protagonista Luca Argentero. Il boom della prima stagione non è stato effimero e si è infatti ripetuto nella seconda tornata di episodi nei quali è stato affrontato il tema del Covid, che ha travolto l’intero reparto. Dalla presentazione dei Palinsesti Rai 2022-2023, sappiamo che Marco Rossetti fa parte del cast della nuova stagione di Un Passo dal Cielo, come new entry di un cast già perfettamente consolidato. È inoltre certa l’assenza di Daniele Liotti, protagonista assoluto della serie, mentre sono confermati alcuni capisaldi del titolo tra cui Serena Iansiti, Gianmarco Pozzoli e Giusy Buscemi.

Marco Rossetti, la vita privata

L’attore romano è fidanzato da tempo con una sua collega, Beatrice Arnera, nota per aver preso parte a produzioni del calibro di Il Commissario Montalbano, Solo per amore 2, Un passo dal cielo. Dal loro primo incontro, avvenuto durante un provino, non si sono più lasciati. A dividerli, ci sono 10 anni di differenza (lei è nata nel 1995) ma questo non ha mai rappresentato un problema.

Il loro amore, vissuto comunque con riservatezza, è testimoniato da diverse immagini social che condividono saltuariamente sui loro canali ufficiali. Foto di vacanze e di momenti insieme che compaiono di rado, alternate ai tanti scatti dal set che invece amano condividere più spesso con i loro follower.

Marco Rossetti è, inoltre, uno sportivo dal discreto talento. Si sa infatti che pratica pugilato e che, per 10 anni, ha giocato in Serie B di pallanuoto. Due discipline molto diverse che ha affrontato con passione, tanto da raggiungere livelli da professionista. Il suo cuore batte però per la recitazione, quella che l’ha appassionato fin da bambino e che gli sta dando le sue maggiori soddisfazioni professionali.