Matano e Branchetti, è scontro su un ospite: cos’è successo

Alberto Matano accusa Pomeriggio Cinque di aver sottratto un ospite a La vita in diretta. Immediata la replica di Simona Branchetti

Tensione alle stelle tra Alberto Matano e la sua diretta competitor. Nel pomeriggio del 5 gennaio il volto di Rai Uno ha accusato i colleghi di Pomeriggio Cinque di un vero e proprio “furto in diretta”, incolpando Simona Branchetti e i suoi collaboratori di aver sottratto alla sua inviata Sebastiano Visintin, marito di una donna scomparsa a Trieste, collegato in quel momento con La Vita in Diretta.

Durante l’intervista Rai con l’uomo, la voce dell’inviata di Canale Cinque ha invaso il campo sonoro della Rai, costretta a battere in ritirata e chiudere così il collegamento.

La furia di Matano contro Pomeriggio Cinque

Sebastiano Visintin aveva da poco appreso del ritrovamento di un cadavere che poteva essere quello della moglie, Liliana Resinovich, quando si è ritrovato oggetto di contesa tra i due contenitori pomeridiani. La Vita in Diretta era già collegata con l’uomo, ma per l’inviata di Rai Uno, Filomena Leone, è stato impossibile proseguire, perché la voce della giornalista di Pomeriggio Cinque, Ilaria Dalle Palle, sovrastava quella del signor Sebastiano.

Il conduttore de La Vita in Diretta ha quindi spiegato la presenza di più troupe sul posto, che l’hanno costretto di conseguenza al rientro in studio. Subito dopo Matano ha provato un nuovo collegamento, ma Visintin era già stato intercettato dalla concorrenza. La sua reazione, tutt’altro che indulgente, non si è fatta attendere. “Scusatemi, capirete che tutto accade in diretta, ma avevamo il ritorno di un’altra trasmissione in questo momento. Vedo che Sebastiano non è più con noi (stava rilasciando l’intervista per Canale Cinque ndr)”.

E aggiunge: “Perdonatemi, è un momento di grande dramma per quest’uomo, probabilmente a breve capirà che sua moglie è morta. Avevamo questa persona collegata con noi in diretta, avete visto. La troupe di una trasmissione concorrente, di Canale5 lo dico, mi dispiace molto, ha sottratto Sebastiano che era in diretta con la nostra inviata. Non dovrebbe accadere. Dato che noi siamo trasparenti, vi dico tutto. Noi avevamo un regolare appuntamento con il signor Sebastiano. Sono giorni che lo seguiamo. Avevamo un appuntamento con lui, per parlare delle novità. E poi avete visto quello che è accaduto in diretta. Devo dire che sono momenti che non mi appartengono, non è il mio stile, per fortuna”. Il volto Rai ha poi cercato di stemperare i toni, aggiungendo di “avere rispetto per tutti i colleghi”, ma visibilmente arrabbiato.

La replica della Brachetti

La giornalista alla guida di Pomeriggio 5 News ha risposto senza filtri alle accuse di Matano, pubblicando un duro messaggio su Instagram. “Io mi sono limitata a dare la linea alla mia inviata Ilaria Dalle Palle e sinceramente non potevo sapere cosa stesse accadendo sul luogo in quel momento. È spiacevole che Matano l’abbia vissuto come uno “scippo” sapendo perfettamente che le due inviate erano sedute una accanto all’altra. Trovo fuori luogo le sue accuse“. Non soddisfatta, Simona Brachetti ha rincarato la dose, accusando il collega di mancanza di rispetto. “Sono io che ritengo di aver subito un ingiusto attacco da Alberto Matano, che stimo moltissimo. Da un professionista come lui non mi aspettavo un attacco così strumentale. Dopo venti minuti di diretta con il Signor Sebastiano forse è lui che avrebbe dovuto rispettare il nostro lavoro”.

Il volto della rete del Biscione ha chiosato infine con una difesa d’ufficio per la sua inviata: “Ilaria ha fatto un lavoro impeccabile, è una grande inviata”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Matano e Branchetti, è scontro su un ospite: cos’è successo