Gengive infiammate: aloe vera e gli altri rimedi naturali

La gengivite rappresenta una patologia molto comune che si presenta con gonfiore, arrossamento infiammazione e nei casi più gravi con il sanguinamento delle gengive molto spesso accompagnato da alitosi

Numerosi sono i fattori che possono portare all’infiammazione delle gengive come lo stress , la predisposizione genetica oppure le carenze nutritive. Ecco dei rimedi naturali da applicare per ridurre la gengivite, mentre in casi estremi, allora rivolgetevi al vostro dentista di fiducia. Uno dei rimedi naturali maggiormente consigliato è l’aloe vera, infatti sono state riconosciute a questa pianta delle proprietà curative ed antinfiammatorie. Utile per le gengive infiammate e sanguinanti in quanto ha delle proprietà antibatteriche, riduce le infezioni, cura la mucosa orale ed elimina l’ alitosi . Potete applicare il gel di aloe vera sulle gengive infiammate e massaggiarle, lasciandolo agire per almeno 30 minuti, dopo di che risciacquate. Anche l’infuso di malva è un ottimo rimedio per le gengive sanguinanti, in quanto ha proprietà lenitive, calmanti ed emollienti. Munitevi di una bustina di malva o due cucchiai di malva precedentemente essiccata e poi triturata e calatela in una tazza contenente acqua caldissima. Filtrate e lasciatela raffreddare, dopo di che potrete usarla per effettuare gli sciacqui del cavo orale.

Potrete optare anche per l‘olio di cocco, che presenta delle proprietà antibatteriche e antinfiammatorie che aiutano a ridurre questo problema. E’ opportuno mescolarlo al bicarbonato di sodio in modo tale da aiutare a neutralizzare la presenza dell’acidità all’interno del cavo orale. Unite due cucchiai piccoli di olio di cocco a due cucchiai di bicarbonato di sodio e mescolateli, andranno a sostituire il dentifricio e dovrete usarlo almeno due volte alla settimana. L’olio di cocco è facilmente acquistabile nei negozi che vendono prodotti naturali o direttamente in erboristeria. Un rimedio semplicissimo per alleggerire l’infiammazione delle gengive è l’uso dell’infuso di camomilla che presenta delle proprietà antisettiche ed antinfiammatorie. Preparata accuratamente il vostro infuso con un bustina o con dei capolini. Fate raffreddare il tutto e usatelo per effettuare degli sciacqui due o tre volte al dì fino a quando non avvertite dei miglioramenti visibili.

ll sale è ricco di minerali che sono in grado di diminuire le infiammazioni, rallentare il dolore e impedire le infiammazioni. Prendete una tazza e versateci dell’acqua calda uniteci un pizzico di sale e mescolate il tutto fino a quando non si sarà sciolto del tutto, a questo punto usate il composto più volte al giorno per risciacquare la bocca. E infine, un rimedio molto efficace è l’utilizzo del succo di limone con il quale risciacquare la bocca più volte al giorno, anche se è consigliabile diluirlo con l’acqua.

Gengive infiammate: aloe vera e gli altri rimedi naturali