Kate Middleton, il favoloso gioiello che non indosserà mai da Principessa

La Principessa del Galles è pronta al primo grande evento in questa veste, ma la differenza con Diana è notevole, anche in fatto di gioielli

Kate Middleton è pronta per il suo vero e proprio battesimo nel ruolo di Principessa del Galles, ma la moglie di William non seguirà i passi di Lady Diana. Le due donne, infatti, hanno avuto percorsi di vita differenti, e se Diana si è ritrovata all’improvviso in questo ruolo regale, a soli 20 anni, Kate ha undici anni di esperienza alle spalle, ed è la punta di diamante della Corona. Però, la Middleton non potrà indossare uno dei gioielli più preziosi di Diana, la tiara Spencer, che non appartiene ai Windsor.

Kate Middleton, il grande giorno senza il gioiello più bello

Martedì 22 novembre Kate Middleton terrà, per la prima volta nelle vesti di Principessa del Galles, un banchetto Reale in onore della visita di Stato del Presidente del Sudafrica. Infatti, il Principe William e la sua consorte faranno le veci di Re Carlo e Camilla, per l’incontro con Cyril Ramaphosa.

Non è certo la prima volta per la coppia, ma in passato lo avevano fatto semplicemente come Duchi di Cambridge. Un passo importante, una sorta di battesimo per i nuovi Principi di Galles, e la memoria non può che correre subito a Diana, che è stata l’ultima a ricoprire al fianco di Carlo questo ruolo, visto che Camilla non ha mai utilizzato il titolo.

Gli occhi, dunque, saranno tutti puntati su Kate, che avrà l’arduo compito di essere all’altezza della tanto amata Lady D. Però, partendo subito con una grande differenza: lei non indosserà mai un gioiello caro a Diana, simbolo del suo percorso da Principessa: la tiara Spencer.

La tiara è una sorta di corona, indossata dalle donne delle Famiglie Reali solo in occasioni davvero speciali, per questo, la stessa Kate Middleton l’ha portata di rado. Ma quella con la quale Diana sposò Carlo non si poserà mai sul suo capo: appartiene alla collezione privata della famiglia Spencer, ed è tornata a loro dopo la tragica scomparsa della Principessa.

Questo favoloso gioiello, infatti, non è neanche tra quelli ereditati da William e Harry, che quindi non ne hanno potuto farne dono alle loro spose. Kate, dunque, ricorrerà a una delle tiare indossate in passato, come quella della Principessa Margareth o la Lover’s Knot, tanto cara proprio alla suocera mai conosciuta.

I gioielli di Diana
Fonte: Getty Images
La tiara Spencer di Lady Diana

La Tiara Spencer, il prezioso gioiello di Diana

A differenza delle altre donne entrate nella famiglia Windsor, Diana non scelse la tiara da indossare il giorno del suo matrimonio tra quelle della collezione della Corona, ma optò per una della sua nobile Famiglia. Gli Spencer, infatti, sono persino di origini più antiche e aristocratiche di quelle della Casa Reale inglese.

Nel giorno nozze, dunque, scelse una tiara che suo padre, il conte John Spencer, aveva ereditato a metà degli anni Settanta. Pensate, non è stata più vista sino al 2018, in occasione del matrimonio di Celia McCorquodale, figlia della sorella di Diana, Lady Sarah.

Il gioiello fu realizzato ai primi del ‘900, unendo vari monili ereditati dalla famiglia Spencer: il suo disegno è un intreccio di fiori stilizzati e fogliame, con al centro un cuore, il tutto incastonato in argento e oro e ricoperto di diamanti. Secondo indiscrezioni, se la famiglia Spencer desse il proprio benestare, la tiara un giorno potrebbe essere indossata, in caso di nozze, da Charlotte e Lilibet Diana, le due nipoti femmine della tanto amata Principessa.

Le differenze tra Diana e Kate

La tiara, però, non è l’unica differenza tra le due Principesse del Galles, anzi. Quando Diana Spencer intraprese questo ruolo aveva solo 20 anni, era una ragazza inesperta, lanciata in un mondo troppo più grande di lei, senza un marito o una famiglia che la sostenessero. Diana ha conquistato tutto da sola tutto, dalla fiducia del mondo della nobiltà e delle istituzioni, all’affetto dei sudditi.

Kate Middleton ci arriva dopo undici anni di matrimonio, e una lunga preparazione, nelle vesti di Duchessa di Cambridge. Lei ha atteso questo momento pazientemente, come se fosse sempre stata destinata a diventare Principessa, un sogno inseguito da sua madre, che ha aiutato il fato a farla innamorare del Principe William. Non solo, Kate è la nuova punta di diamante della Famiglia Reale, sostenuta da tutti, un sostegno che Diana non ha ricevuto.

Se la dolcezza delle due donne le porta spesso a accumunarle, così come la loro solarità, Diana e Kate sono molto diverse, e già questo primo banchetto potrebbe sottolinearlo.