Charlene di Monaco punisce Alberto dopo l’umiliazione subita

Charlene di Monaco mette in ginocchio Alberto e lo minaccia di non partecipare alla Festa Nazionale, dopo l'umiliazione di New York

Charlene di Monaco è pronta a punire Alberto dopo che le ha tenuto nascosto l’incontro segreto a New York con i suoi figli Jazmin Grace e Alexandre. Almeno questo è quanto sostengono fonti vicine alla coppia, prontamente riprese dai media francesi.

Charlene di Monaco, la vendetta contro Alberto

Charlene di Monaco ha un’arma per mettere in ginocchio suo marito Alberto, quella di non partecipare alla Festa nazionale di Montecarlo, il prossimo 19 novembre. Lo scorso anno la Principessa non era presente perché ancora fortemente debilitata a causa della grave infezione che l’aveva colpita a naso, gola e orecchie. Allora il suo posto era stato preso da Carolina di Monaco, che ha svolto il ruolo di First Lady durante la malattia della cognata. Della sua assenza ne approfittò anche Nicole Coste, ex di Alberto e madre di suo figlio Alexandre, che si fece vedere vicino ai Grimaldi, nonostante ci fossero dei dubbi sul suo invito.

Il 2022 doveva segnare il ritorno di Charlene a un evento così importante che riunisce tutta la Famiglia principesca, in un faccia a faccia tra le donne del Palazzo che di solito si tengono a debita distanza. Data l’importanza della Festa, la presenza della moglie di Alberto è fondamentale, sia perché dimostra che le cose tra la coppia vanno bene, sia per dare un senso di stabilità alla Famiglia regnante. L’assenza di Charlene infatti ha indebolito molto lo scorso anno il potere di Alberto.

Charlene di Monaco umiliata a New York

Dunque, la Principessa è consapevole di come il suo ruolo sia chiave per il prestigio del marito e per questo, se umiliata, sa come colpirlo e fargli male. La vendetta di Charlene sarebbe stata scatenata dall’incontro a New York di Alberto con i suoi figli Jazmin e Alexandre, che il Principe ha avuto con due sue ex. La prima, nata nel 1992 da una relazione tra il Principe e Tamara Rotolo, vive negli Stati Uniti, fa l’attrice e l’influencer e assomiglia tantissimo a nonna Grace Kelly. Il secondo, nato nel 2003 dal flirt tra Alberto e Nicole Coste, vive in Francia e sua madre sta cercando di introdurlo a Palazzo.

Alberto e Charlene si trovavano a New York per assistere alla consegna dei Princess Grace Awards, dove la Principessa ha indossato un diamante rosa dal valore inestimabile. Approfittando quel viaggio, il Principe ha deciso di incontrare i suoi figli che si trovavano anche loro nella Grande Mela. La reunion di famiglia sarebbe rimasta segreta se Nicole Coste, l’ex intraprendente di Alberto, non avesse pubblicato una foto che li ritraeva tutti e tre insieme sorridenti in un locale.

Charlene di Monaco, la ritorsione dell’ex di Alberto

Sebbene Charlene fosse con lui, all’incontro non era presente. All’inizio si è pensato che fosse lei a non voler partecipare per una qualche insofferenza nei confronti dei figli di suo marito. La sua gelosia in effetti è nota. Ma pare che dietro questa assenza ci sia dell’altro.

Sembra che Charlene fosse all’oscuro di questo appuntamento del marito che doveva rimanere totalmente segreto, anche per lei. Ma la solita Nicole Coste ha rovinato tutto con quella foto su Instagram che probabilmente ha mandato su tutte le furie la Principessa, sia perché suo marito non le ha detto niente sia perché al contrario Nicole sapeva tutto.

L’umiliazione subita a causa del marito avrebbe scatenato l’ira di Charlene. Già in altre occasioni la Coste ha provocato la Principessa, come quando nel 2021 rilasciò un’intervista al vetriolo a Paris Match. Un amico di Charlene avrebbe confidato a Elle: “Tutti sanno che una bomba del genere poteva essere lanciata solo con l’accordo, anche tacito, del Palazzo”. Lo scandalo fu tale che dovette intervenire Alberto per dire che non sapeva nulla di quell’intervista.

Charlene di Monaco, la punizione di Alberto

Può essere che le cose siano andate così anche nel caso della foto coi figli su Instagram. Ma sta di fatto che adesso dovrà rendere conto dell’accaduto a Charlene che potrebbe punirlo non presentandosi alla Festa Nazionale di Monaco.