Charlene, Alberto interviene: dopo l’addio alla ex si preoccupa per la Principessa

Tra indiscrezioni e voci sussurrate, il mistero attorno a Charlene si fa sempre più fitto. Ma Alberto ha deciso di intervenire

Arrivano finalmente piccole buone notizie sulle condizioni di salute di Charlene di Monaco, grazie all’intervento del Principe Alberto che spazza via le tante indiscrezioni sul conto di sua moglie. E negli ultimi giorni qualcosa a Corte sembra essere cambiato: che sia tutto in preparazione per il ritorno della Principessa?

Come sta Charlene: interviene Alberto

Le notizie da Monaco arrivano a intervalli irregolari, quindi non è facile capire come stia davvero Charlene. E soprattutto, questo lascia ampio spazio alle indiscrezioni, che in effetti nelle ultime settimane hanno proliferato a dismisura – sino addirittura a rivelare che la Principessa potrebbe non fare mai più ritorno a Corte. L’ultimo bollettino medico risaliva alla fine di gennaio: in quell’occasione, i portavoce del Palazzo avevano spiegato che le condizioni della moglie di Alberto erano in miglioramento, ma che tuttavia per lei si prospettavano tempi di ripresa molto lunghi.

Dunque è apparso chiaro fin da subito che Charlene avrebbe dovuto trascorrere altri mesi presso la clinica Kusnacht Practice di Zurigo, dove (tra le altre cose) vengono trattati i disturbi alimentari. Ma proprio nei giorni scorsi avevano iniziato a circolare nuove voci: secondo quanto rivelato dal magazine Reines et Rois, ci sarebbero molti dubbi sul fatto che la Principessa voglia tornare davvero a Palazzo. Per mettere a tacere questi rumor, Alberto ha deciso di rompere il silenzio con un breve comunicato rilasciato alle pagine di Monaco-Matin.

“La Principessa Charlene sta molto meglio e spero che possa tornare presto nel Principato” – ha spiegato suo marito, in maniera concisa ma fin troppo eloquente. D’altronde, Alberto non ha mai nascosto tutti i suoi sforzi per far sì che la moglie riceva le migliori cure e, infine, torni a casa il prima possibile. Già in passate occasioni aveva spiegato che la lontananza di Charlene non ha nulla a che fare con una presunta crisi matrimoniale, e che il suo problema di salute riguarda solamente l’infezione che l’aveva colpita in Sudafrica – spegnendo così le indiscrezioni sulla possibilità di un intervento estetico non andato a buon fine.

La preoccupazione di Alberto per Charlene

Sono passati mesi da quando Alberto è rimasto solo: sua moglie è rimasta a lungo bloccata in Sudafrica per riprendersi da un’operazione cui si era dovuta sottoporre a seguito di una grave infezione a gola e orecchie. Solo lo scorso novembre era riuscita a tornare nel Principato, ma vi era rimasta per pochi giorni, prima di dover essere ricoverata a causa delle sue fragilissime condizioni di salute. Da quel momento, su di lei abbiamo avuto solo pochi aggiornamenti. La preoccupazione di Alberto è sempre stata tangibile.

E a quanto pare, negli ultimi giorni avrebbe accolto le richieste di Charlene proprio per evitare di darle ulteriori noie. Di recente, l’arrivo a Monaco di Nicole Coste – l’ex di suo marito – non era passato sotto silenzio. La donna aveva chiaramente l’intenzione di farsi largo a Palazzo, di avere un ruolo di maggior spicco. Sembra che questo avrebbe gettato la Principessa in uno stato di profonda inquietudine, tanto che Alberto non ci avrebbe pensato due volte, cacciando la sua ex amante dal Principato. Un gesto forte, che potrebbe essere visto come un passo in avanti verso il ritorno a casa di Charlene.