Per superare gli ostacoli, sii te stessa, come l’acqua

Prendete esempio dall’acqua che sa aspettare quando incontra un ostacolo

Per quanto possa sembrare lontano da tutto quello che ci hanno insegnato, a volte, il non agire rappresenta la migliore soluzione per superare un ostacolo.

Non si tratta di un’accettazione passiva della realtà, quanto piuttosto un’analisi del problema, un’osservazione dello stesso che può portare alla comprensione di un’azione risolutiva e determinante: non sempre infatti la forza esplosiva, quella dettata dall’istinto, è la scelta giusta.

Aspettare non vuol dire fare finta di niente, prendere del tempo vi permette di valutare con saggezza lo sviluppo di eventi inaspettati, che a volte sconvolgono la vita.
Si può prendere esempio dall’acqua, dovreste farlo: lei aspetta quando incontra un ostacolo, accumula forze per poi continuare a fluire verso la meta.
Andare avanti, come l’acqua, può rappresentare il modo migliore per affrontare i problemi rispettando l’equilibrio interiore.

Non sempre il dolore va combattuto o arginato, spesso occorre attraversarlo e viverlo, rispettando i propri sentimenti. Prendersi del tempo per capire come affrontare un’avversità è un atto di amore e fiducia nei propri confronti.

La paura, per quanto naturale, non deve diventare un freno per affrontare gli ostacoli della vita: imparerete a gestirla e a cambiare strada. Essere come l’acqua vuol dire anche questo, fluire verso la felicità, rimanendo fedeli a voi stesse, senza dover lottare per affermarvi.

L’acqua non oppone resistenza, lei semplicemente scorre. Immaginarvi come un flusso di corrente è il regalo più bello che possiate farvi: abbandonate la fretta di agire in favore dell’osservazione e della saggezza.

Ci sono dei sentimenti che vivono lenti dentro il vostro cuore, nella vostra anima: sono quelli che dovete coltivare e che dovete salvaguardare dalle violenze che arrivano dall’esterno. Sarà proprio quella dimensione interna che vi aiuterà, tutti i giorni della vostra vita, a superare gli ostacoli.

La vita scorre in maniera veloce e dolorosa a volte. Non agire dinnanzi a determinate difficoltà, non vuol dire essere passivi, piuttosto restare fermi mentre si lavora dentro.
Il non agire è solo un’impressione esterna, imparerete a coltivare dentro di voi il seme di un nuovo inizio che vi condurrà alla serenità, mentre fuori tutto scorre.

Come l’acqua raggiunge sempre il mare, voi troverete la strada per raggiungere la meta, superando ogni ostacolo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Per superare gli ostacoli, sii te stessa, come l’acqua