Dedicati alle intenzioni, e non alle false aspettative

Metti da parte le aspettative e inizia a nutrire le intenzioni: è questa la strada della vera felicità

Sognare, così come sperare, sono due delle attività che ci mantengono vive, che ci danno la forza e il coraggio di perseguire i nostri obiettivi anche quando tutto quello che accade sembra allontanarci dalla meta. Ed è giusto così, anzi, è doveroso trovare il coraggio di credere ancora in qualcosa, anche se tutto ci rema contro.

Tuttavia, nonostante le nostre migliori intenzioni, c’è sempre qualcosa che mina il nostro benessere mentale e la nostra felicità: si tratta delle aspettative.

C’è una linea sottile tra i sogni e le speranze e le aspettative. Quest’ultime mettono in standby la nostra vita e ci fanno rinunciare a tutto il resto mentre siamo in attesa che le cose accadano come vogliamo, che le persone cambino come desideriamo e che ci trattino come meritiamo. Dimenticando che non sempre abbiamo il potere di cambiare le cose.

Aspettarci qualcosa da chi non ci hai promesso mai niente, illuderci che una situazione cambierà quando è evidente che la realtà è sin troppo lontana dalle nostre aspettative, minerà inevitabilmente il nostro benessere. Si tratta di un auto sabotaggio in piena regola che non ha nulla a che vedere con i sogni.

Ecco perché dobbiamo smetterla di aspettare che le nostre aspettative si realizzino, soprattutto quando queste sono ben lontane dal farlo. Ma questo non vuol dire che dobbiamo rinunciare a ciò che desideriamo, quanto più cambiare prospettiva. Piuttosto che aspettare l’impossibile, impariamo a nutrire le intenzioni. Perché non dobbiamo rinunciare a fantasticare sul futuro, né tantomeno a sognare in grande, ma dobbiamo farlo in maniera corretta attraverso le intenzioni e non le aspettative.

Possiamo paragonare il nostro percorso a un orto che può crescere in modo sano solo se lo si coltiva, così dobbiamo fare noi. Se vogliamo che gli altri ci rispettino, dobbiamo imparare a farlo noi per prime. Se vogliamo ottenere quella promozione o raggiungere quell’obiettivo professionale o personale non possiamo sperare in un miracolo ma dobbiamo impegnarci per ottenere, con le nostre forze, quello che desideriamo.

Diventare schiave delle nostre aspettative, al contrario, ci farà vivere in un perenne stato di fermo mentre la vita scorre via. E sappiamo che questa è troppo preziosa per permettere che accada.

L’infelicità, poi, è una grande alleata delle false aspettative, ma ricordiamoci che possiamo contare sulla forza più grande di tutte, quella che appartiene solo a noi. Quindi smettiamola di aspettarci tutto dal resto del mondo e iniziamo a lavorare sulle nostre intenzioni. Allora sì che niente e nessuno potrà mai più fermarci.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dedicati alle intenzioni, e non alle false aspettative