Come portare il foulard d’estate: ecco qualche idea da copiare

Versatile, fresco e super chic: ecco qualche idea su come portare il foulard d'estate!

Angela Inferrera Fashion blogger e esperta green

Il foulard è un accessorio che d’estate può diventare un vero mai più senza: è versatile, si può abbinare in molti più modi di quelli a cui si pensa di solito e aggiunge un tocco stiloso al al nostro look. Vediamo come!

Come scegliere il foulard giusto

Il mio consiglio è quello di scegliere sempre un foulard in tessuti freschi e leggeri, preferibilmente quindi in cotone, fibra di bambù, seta o viscosa. In questo modo, anche se lo annoderete alla testa, ad esempio, non vi farà sudare e potrete portarlo anche tutto il giorno.

Un’altra cosa importante da tenere in considerazione è la dimensione del foulard: a seconda di dove avete intenzione di portarlo e di come vorrete legarlo, dovrete scegliere grandezze più o meno contenute.

Come portare il foulard d'estate: ecco qualche idea da copiare

Come portare il foulard d’estate: in testa

In testa potete portarlo a mo’ di fascia, ma anche coprendo tutto il capo, se volete un look un po’ più anni ’70. In questo secondo caso, un paio di orecchini rotondi e grandi saranno un complemento perfetto!

Un altro modo per mettere il foulard in testa è quello di annodarlo alla calotta del cappello, lasciando i lembi lunghi dietro di voi. Ancora, potete portarlo annodato alla coda, o intrecciarlo ad una treccia a spina di pesce: il risultato sarà super chic!

Come portare il foulard d'estate: ecco qualche idea da copiare

Come portare il foulard d’estate: addosso

Potete portarlo al posto della cintura, facendolo passare attraverso i passant di shorts o pantaloni, sia in denim sia in tessuti leggeri e morbidi come il lino.

In alternativa, se il foulard è abbastanza grande, potete legarlo, dopi averlo piegato a triangolo, sopra il seno come se fosse un top. Anche qui l’ispirazione è boho chic, quindi saranno perfette tante collane sottili per impreziosire la scollatura.

Di sera, in caso faccia fresco, potete metterlo in borsa e portarlo sopra le spalle, legandolo poi dietro la schiena, proprio come un coprispalle. In questo caso, fate in modo che il foulard che sceglierete sia ampio e di tessuto leggerissimo!

Come portare il foulard d'estate: ecco qualche idea da copiare

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come portare il foulard d’estate: ecco qualche idea da copiare