Tatuaggi: come proteggerli dal sole per ricordi indelebili

Al mare, in città o in montagna: proteggere i tatuaggi dai raggi UV ti permetterà di mantenerli colorati e in salute per diverso tempo.

Gaia Magenis Beauty Editor Gaia Magenis, 1987, designer per laurea e beauty editor per lavoro: appassionata di make-up, ossessionata dai rossetti. Scrivo di bellezza a 360 gradi: dai prodotti ai trend passando per il mondo dell'inclusivity.

Ami i tatuaggi? I disegni indelebili sul tuo corpo raccontano una storia bellissima e, per questo motivo, proteggerli e renderli sempre colorati e brillanti è importantissimo. Oltre a idratarli 365 giorni l’anno, preservare i tatuaggi dai raggi solari è uno step fondamentale per mantenerli in salute per diverso tempo.

proteggere tatuaggi soleIl sole, infatti, come ben sai, può irritare la pelle, provocare invecchiamento cutaneo e seccare estremamente la cute e, proprio questo ultimo fattore, potrebbe far perdere elasticità agli strati più superficiali del derma, quelli in cui risiede l’inchiostro permanente. Proprio per questo, i tatuaggi potrebbero perfino sbiadirsi, perdere i contorni e smorzare i toni più accesi o intensi. Proteggerli è semplice, basta un po’ di attenzione, anche in vacanza.

Leggi anche: Tatuaggi: gli accorgimenti per farli in sicurezza

Dopo quanto esporsi al sole?

La prima cosa che bisogna tenere a mente quando parliamo di cura della pelle tatuata è che i tatuaggi non sono altro che lesioni dell’epidermide: vengono realizzati infatti con un ago e lasciano crosticine e spellature che spariscono nel giro di qualche settimana anche grazie all’uso di specifiche pomate antibiotiche, la cosa importante è curare i disegni nel modo giusto. Dunque, il primo rigoroso consiglio per proteggere i tatuaggi dal sole, e la pelle in quel punto resa inevitabilmente più sensibile, è coprirli ed evitare l’esposizione al sole per il primo mese da quando sono stati fatti.

In questo periodo, infatti, la pelle avrà il tempo di citarizzarsi e rimarginare le ferite causate dall’ago e, in questo modo, si eviteranno infezioni mentre colori e bordi del tatuaggio avranno il tempo di fissarsi al meglio.

Quale protezione solare scegliere

La cosa da tenere bene a mente è che i tatuaggi devono essere ben protetti e per questo motivo è sempre bene scegliere un fattore di protezione SPF50+. Le regole di applicazione sono sempre le stesse:

  • prima dell’esposizione;
  • una volta almeno ogni due ore;
  • e dopo un bagno o una doccia.

Scegliere una protezione solare dedicata ai tatuaggi non vuol dire solo scegliere un prodotto con SPF specifico, ma anche optare per una crema (o olio) che possa dare risalto ai colori stessi.

Per quanto riguarda invece la formulazione è possibile sceglierla in base al proprio gusto personale e alle texture che più si preferisce indossare. Valida alternativa sono i solari in stick che permettono un’applicazione localizzata e attenta.

Sopracciglia tatuate, vanno protette?

Ovviamente questo vale anche per le sopracciglia tatuate, che sia microblanding o con metodo classico, quando si decide per il trucco permanente è bene proteggere la zona con un spf in stick in modo da prolungarne la tenuta e il colore.

Questo tipo di tatuaggio, vista la zona e lo stress a cui è sottoposta, ha bisogno di essere ribattuto più volte (circa una all’anno) e aggiungere una protezione solare, specialmente quando si passa diverso tempo sotto i raggi diretti del sole, permette di preservarne il colore.

Anche in questo caso è consigliato effettuare il trattamento durante i mesi più freddi per poi potersi esporre nei mesi caldi con il tatuaggio completamente guarito.

Le migliori protezioni solari per tatuaggi

In farmacia, online, dai tatuatori e nella grande distribuzione: ormai le protezioni solari per tatuaggi si possono facilmente trovare ovunque. Noi abbiamo provato a selezionare le migliori per accompagnare te e i tuoi tatuaggi in un’estate sicura e dedicata all’abbronzatura.

Tattoolicious, SUNSCREEN 50+ SPF 

protezione solare tatuaggi Tattolicous

Oltre a proteggere il tatuaggio dai raggi UVA-UVB, il fluido Tattoolicious SUNSCREEN 50+ SPF, svolge un’azione anti sbiadimento grazie alla sua formulazione specifica e innovativa, mantenendone intatta la bellezza. Completamente trasparente, contiene ingredienti naturali e principi attivi da agricoltura biologica italiana oltre a essere made in Italy al 100% e Cruelty Free.

Tattoo Defender, Sunny Side Stick SPF 50+

protezione solare tatuaggi Tattoo defender

Quando si scegliere una protezione solare dedicata ai tatuaggi è bene scegliere una formulazione trasparente. Questa specifica di Tattoo Defender evita il formarsi dell’alone bianco, non unge, non macchia i vestiti e ha una profumazione naturale anallergica. Il Sunny Side Stick va applicato sul tatuaggio prima dell’esposizione al sole, per poi ripetere l’applicazione ogni 3 ore.

LR Wonder Company, Tattoo Protection SPF 50+

protezione solare tatuaggi wonder

Le zone tatuate sono più delicate e sensibili ai raggi solari e per questo è necessario proteggerle con un prodotto mirato e concepito per questo scopo: Wonder Tattoo. Con SPF 50+ è studiato per proteggere anche le zone più sensibili, come macchie cutanee e cicatrici.
Da tenere sempre nella tua beauty bag per riapplicare la crema più volte al giorno e mantenere brillanti i tatuaggi.

Arval, Stick protettivo tatuaggi SPF 50+ Stick Solareprotezione solare tatuaggi arval

Lo stick in gel solido di Arval è studiato per proteggere i tatuaggi e le aree più fragili del viso e del corpo. Si assorbe rapidamente senza lasciare traccia, assicurando massima protezione dalle radiazioni UV e dai radicali liberi generati dai raggi IR. Il velo protettivo trasparente, oltre a proteggere, evidenzia il colore dei tatuaggi, restituendo vivacità e brillantezza al colore.

Equilibra Solari, Aloe Crema Solare Tattoo Specialist Spf 50+

protezione solare tatuaggi equilibria

A base di Aloe Vera, la crema Solare Tattoo Specialist Spf 50+, permette di conquistare un’abbronzatura sana e naturale. Contiene Vitamina E, il Burro di Karité e l’Olio di Mandorle Dolci che nutrono la pelle e la illuminano dando risalto ai colori dei tatuaggi.

Water Law Tattoo, Sun Protection SPF 50+ Tattoo Sunblock

water low tattoo Sun Protection SPF 50+ Tattoo Sunblock

La Sun Protection SPF50+ di Water Law Tattoo contiene ingredienti di origine naturale e senza filtri chimici. La sua consistenza leggera e cremosa, permette di stendere facilmente la crema senza ungere e macchiare gli abiti. Oltre a protegge efficacemente la pelle dai danni causati dal sole e conservare l’aspetto del tatuaggio, contribuisce, inoltre, a prevenire le scottature e garantisce un’abbronzatura graduale e luminosa.

BALM TATTOO, Crema Solare Vegana Balm Tattoo 70 +

protezione solare tatuaggi vegana

La formula unica di Balm Tattoo Sunblock75 protegge e nutre allo stesso tempo. Ideale anche per i tatuaggi non ancora guariti per idratarli a fondo e i suoi ingredienti non solo proteggono dai raggi UV, ma idratano, rigenerano e nutrono la pelle tatuata. Grazie al suo contenuto di vitamina E ritarda il processo di invecchiamento causato dai raggi UV. Rafforza la barriera epidermica e previene le irritazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tatuaggi: come proteggerli dal sole per ricordi indelebili