#ConCosaLoMetto

Colore d’inverno? Sì grazie, preferibilmente sostenibile!

Ecco qualche idea su come indossare il capi colorati d'inverno, con una selezione di proposte green

Angela Inferrera

Fashion blogger e esperta green

Spesso si tende a pensare che i capi colorati siamo per definizione chiassosi e che non possano essere indossati in modo glamour. Se poi si tratta di capi che vengono dal mondo della moda sostenibile, l’associazione con il mondo un po’ “fricchettone” è praticamente immediata. E invece non è affatto così: si possono indossare capi coloratissimi anche d’inverno con gusto e stile, basta sapere esattamente che abbinamenti realizzare! Ecco qualche idea di look per voi, scelta tra una selezione di brand sostenibili!

Colore d'inverno? Sì grazie, preferibilmente sostenibile!

Pellicce Maison Pop Couture, cintura Lizé Natural Clothing, t-shirt The Optimistic Apple, borsa Bprime

Colore d’inverno: la pelliccia eco

Le pellicce eco derivano da fibre sintetiche, ovviamente, perché non utilizzano in alcun modo elementi di origine animale. Quindi, anche nella scelta di una pelliccia, seppur ecologica, è bene fare attenzione, altrimenti rischiamo di immettere nell’ambiente l’ennesimo capo in fibra derivata dal petrolio. Esistono però brand come Maison Pop Couture che realizzano le loro coloratissime pellicce in edizione limitata e con materiali riciclati e rigenerati. Come abbinarli? Con un look color block o come nota di colore su un outfit street style in denim e bianco!

Colore d'inverno? Sì grazie, preferibilmente sostenibile!

Colore d’inverno: i pastelli

Non tutti i colori sono squillanti e chiassosi: anche le tonalità pastello sono colori! Potete aggiungerne un po’ al vostro look indossando una t-shirt o una felpa colorata, come quelle di The Optimistic Apple, brand italiano, con certificazione GOTS e PETA Approved, che potete anche far ricamare con il nome o la frase che volete.

Colore d'inverno? Sì grazie, preferibilmente sostenibile!

Colore d’inverno: il maglione colorato, cruelty free o rigenerato

Un maglione coloratissimo ravviva qualunque giornata invernale, soprattutto se lo indossate con capi neutri e basic. Fate attenzione alla fibra che acquistate, perché potrebbe venire da allevamenti dove si adotta la crudele pratica del mulesing, o che potrebbe essere stata tinta con metodi non rispettosi dell’ambiente: le ragazze di Flò sono attente ad ogni singolo passaggio della loro filiera e i loro capi vengono prodotti solo con fibre amiche dell’ambiente e degli animali.

Colore d'inverno? Sì grazie, preferibilmente sostenibile!

Se invece preferite evitare di utilizzare la lana vergine, magari perché siete vegan, allora potete scegliere i maglioni di Rifò, che sono coloratissimi e realizzati con fibre rigenerate, recuperate da vecchie pezze di lana o cachemire che altrimenti finirebbero in discarica. Così, scegliendo l’economia circolare, oltre a fare un gesto glam, farete una scelta consapevole e sostenibile.

Colore d'inverno? Sì grazie, preferibilmente sostenibile!