Cappelli da sole per donna: forme e modelli per l’estate

A tesa larga, da spiaggia o da indossare in città: scopri i modelli di capelli da donna per l'estate

Foto di Daniela Iniziato

Daniela Iniziato

Web writer / Copywriter

Sono Daniela, web writer freelance. Scrivo articoli SEO, testi per siti internet, social e altro. Vivo scrivendo per realizzare la mia idea di libertà.

I cappelli da donna estivi sono da sempre un must, sia al mare che in città. Anche se c’è chi li ama e li indossa sempre, chi non ne ha mai fatto uso perché li ritiene scomodi e inutili.

Tuttavia, non si può negare che i cappelli da sole negli anni abbiano subito una notevole trasformazione: da accessorio pratico per proteggersi nelle ore più calde o per coprire i capelli in disordine, a modello di stile che chiunque può adattare al proprio.

Oggi i cappelli da donna estivi sono pensati per esaltare qualsiasi outfit. In spiaggia, a passeggio per le strade assolate, nelle occasioni sportive o in quelle speciali: ogni donna può diventare glamour e affascinante con il cappello giusto.

In più, il cappello da donna in estate non perde la sua funzione pratica. Protegge la testa nelle ore più calde fuori casa e la pelle del viso dalle radiazioni nocive dei raggi solari. Quindi, se non hai mai indossato cappelli da sole, questo è il momento giusto per cominciare a pensarci!

Un copricapo a tesa larga in rafia o un cappello a secchiello di cotone sono un modo trendy per tenere il sole lontano dagli occhi e dare un tocco in più al tuo look da vacanza o da weekend.

E perché non indossare un cappellino bon ton per una cerimonia? Avrai visto tante volte la borghesia inglese o le donne delle famiglie reali di tutto il mondo sfoggiare cappelli enormi o minuscoli cappellini abbinati ai loro abiti da cerimonia per le occasioni speciali.

Tipi di cappelli femminili estivi

Lady Gaga, la duchessa di Cambridge, Madonna: sono tutte donne che hanno sempre saputo come farsi notare con i loro copricapi, eleganti, sportivi o stravaganti.

Certo, la maggior parte dei cappelli ha radici pratiche (e sappiamo tutte quanto è importante proteggere la nostra pelle dal sole), ma sono anche un modo semplice per aggiungere quel tocco in più al tuo outfit senza troppi sforzi.

Quest’anno vediamo cappelli strutturati in una varietà di sagome, dai modelli rigidi agli stili a maglia floscia. In più, ci sono anche nuove trame da considerare, tra cui cappelli a uncinetto colorati e rafia plissettata.

Secondo tanti esperti di fashion e tendenze, niente è più alla moda che tenere il sole lontano dal viso, e non possiamo fare a meno di essere d’accordo. Sono finiti i tempi in cui la pelle abbronzatissima era sinonimo di bellezza; oggi quello che più interessa è proteggersi e mantenere la pelle sana e giovane più a lungo possibile.

Anche se la protezione solare rimane il mezzo più importante per proteggere la pelle dal sole, i cappelli estivi possono aiutare con una difesa extra, mantenendo il viso all’ombra sia a bordo piscina che in spiaggia, ma anche in città, durante le tue passeggiate per raggiungere l’ufficio o mentre fai shopping.

Cappello di paglia

Cappello di paglia estivo

Non si può negare la capacità di resistenza del cappello di paglia. È un capo essenziale dell’armadio estivo non solo per il suo stile impenitente, ma anche per la sua intrinseca praticità.

Esistono tantissimi modelli di cappelli in paglia, dal classico hutter a quello a falda larga o il modello fedora. Qualsiasi sia il tuo stile o colore preferito, in estate il cappello in paglia è sempre azzeccato.

Cappello da baseball

I cappelli da baseball sono uno dei copricapi più versatili e decisamente unisex. Negli ultimi anni, il berretto da baseball vecchio stile è stato ripreso e reinventato dagli stilisti che li hanno portati anche sulle passerelle con uno stile molto più sofisticato.

Il cappellino da baseball ha una connotazione più sportiva, ma le varianti che possiamo trovare oggi lo hanno reso adatto a diverse occasioni giornaliere. Alle donne contemporanee piace abbinare i cappelli da baseball ai costumi da bagno, per esempio, o all’outfit da città.

Per un look fresco e sbarazzino, prova a indossarlo con un paio di sneakers e una camicia di lino: l’effetto è assicurato!

Cappello a tesa larga

Cappello a tesa larga estivo

Il cappello a tesa larga non solo è un classico per il look da vacanza, ma è anche un ottimo copricapo per proteggere viso, collo e spalle dal sole estivo.

In città, si può abbinare un cappello di paglia a tesa larga con pantaloni palazzo, una zeppa e una piccola borsa a tracolla dai colori vivaci, in stile anni ‘70. Completa il look con braccialetti e un orecchino di tendenza, per creare un look senza tempo, perfetto per rilassarsi in un resort, uscire con le amiche o partecipare a un barbecue.

Ogni donna diventa immediatamente glamour a bordo piscina o in spiaggia con un cappello da sole a tesa larga ondeggiante. La tesa a tutto tondo offre un’ombra istantanea, mentre dona eleganza, sia con un costume intero, un bikini o un copricostume lungo.

Cappello a secchiello

Questo tipo di cappello ha il dono di far sembrare il viso più lungo e snello. Questo non significa che non si adatti a tutte, ma solo che va abbinato con attenzione agli abiti giusti.

I cappelli a secchiello sono entrati di prepotenza nella moda donna durante gli anni ’60 e ancora oggi possono regalare stile alla figura se indossati con jeans a gamba larga e una maglietta stampata o con un tubino e zeppe.

I cappelli a secchiello sono tornati costantemente alla ribalta nelle ultime stagioni, ma il 2022 sarà l’anno in cui saranno davvero al centro dell’attenzione. Che tu scelga una tesa larga floppy o la silhouette tradizionale, un cappello a secchiello è il modo più semplice per completare qualsiasi look estivo.

Cugini non molto lontani del cappello a secchiello originale, i cappelli estivi all’uncinetto vantano una silhouette simile, ma generalmente regalano un’atmosfera più kitsch grazie alla sua sensazione artigianale.

Star come Hailey Bieber, Bella Hadid e Rihanna hanno tutte confermato la tendenza, sfoggiando sulle riviste di moda i loro cappelli estivi all’uncinetto che le rendono uniche e stilose.

Fedora

Se pensi che i fedora appartengano solo agli hipster dei primi anni 2000, devi ricrederti! Il fedora è un cappello dallo stile versatile che può essere incredibilmente chic.

Utilizzalo se partecipi a un safari in Africa, in spiaggia o per un pic nic in campagna. Molte donne amano applicare una piuma d’uccello o un ramoscello nel nastro attorno alla fascia per dare un tocco “selvaggio” al look.

Visiera

Fino a poco tempo fa, le visiere erano utilizzate esclusivamente dai giocatori di tennis e dai runners, ma poi gli stilisti sono riusciti a reinventare lo stile in modo così brillante da rendere la visiera un accessorio per tutte.

La visiera diventa un copricapo di grande effetto se non vogliamo rinunciare alla coda di cavallo o allo chignon, perché protegge dal sole in modo discreto senza soffocare i capelli. Oggi ne esistono modelli più sportivi o eleganti, da utilizzare per ogni occasione casual.

Cappelli da cerimonia estivi

In Italia non c’è più una grande tradizione come nei Paesi anglosassoni sull’utilizzo del cappello per le cerimonie. Eppure, il copricapo elegante fa un grande effetto e può donare un tocco di ricercatezza anche a un outfit semplice.

Per un’occasione importante che si svolge di mattina o di pomeriggio, come un matrimonio, il cappello può essere indossato, ma attenzione a rispettare le regole base del galateo per evitare brutte figure!

Il cappello da cerimonia estivo può essere vistoso o fatto di materiali semplici come paglia o rafia, ma il colore dovrebbe essere sempre in tonalità pastello e, categoricamente, non nero, colore vietato ai matrimoni.

Se ti piace l’idea di utilizzarlo, ricorda che dovrà essere abbinato non solo al tuo abbigliamento, ma a tutto lo stile della cerimonia, preoccupandosi che non attiri troppo l’attenzione.

Il colore del cappello deve, inoltre, differenziarsi da quello dell’abito (non prendere come esempio la regina Elisabetta e tanti altri reali!) E’ possibile, invece, coordinarlo alla cintura e alle bordure dell’abito.

Quali cappelli scegliere per una cerimonia estiva

I più amati tra i cappelli da cerimonia estivi sono quelli a tesa larga, che hanno la funzione di proteggere anche dal sole se si partecipa a un evento all’aperto. Sceglieteli in materiali come l’organza o la seta se volete essere davvero eleganti.

Preferite modelli in materiali leggeri e soprattutto ricordate di abbinarli al look dell’abito e al posto in cui andrete. Esistono anche versioni in paglia molto eleganti che possono rendere il tuo outfit decisamente d’impatto.

Scegli una versione preppy del cappello da sole, una variazione che di solito ha un bordo leggermente più compatto e funziona bene per occasioni più eleganti come i cocktail party in giardino.

Potrai diventare divinamente raffinata durante una cerimonia estiva indossando il cappello preppy con una canotta di seta bianca e pantaloni a gamba larga su misura o un vestito di lino o, ancora, una tuta ariosa.