#ConCosaLoMetto

Abito lungo: come indossarlo e come abbinarlo

L'abito lungo può essere indossato solo dalle ragazze alte? Certo che no: vediamo come portarlo con stile

Angela Inferrera

Consulente di stile ed esperta green

Sono bassa di statura, ma adoro gli abiti lunghi. Secondo te posso metterli?

Cecilia

Spesso si è erroneamente portati a pensare che gli abiti lunghi siano adatti solo a chi è di statura medio alta. Nelle mie consulenze, spiego sempre alle mie ragazze che non è affatto così: anche se siete minute, ma proporzionate, non c’è niente che non potete indossare, tanto meno gli abiti lunghi! Il trucco è farlo nel modo giusto. Vediamo insieme come.

Abito lungo: a chi è adatto

Potete anche essere molto alte, ma non portare l’abito lungo nel modo ideale e questo potrebbe “accorciarvi” otticamente. Non c’è infatti una tipologia di fisico che non possa indossare questo genere di abiti, perché si prestano ad essere portate da tutte, basta farlo con i dovuti accorgimenti. 

Abito lungo: a chi è adatto e come indossarlo
Fonte: ME Organic Couture, Barbara Biffoli, Syrenia Capri Sandals, Pinko
Abito in foto ME Organic Couture, long dress Pinko, collana Barbara Biffoli, infradito Syrenia Capri Sandals

Come indossare l’abito lungo se siete minute

Se siete minute, “alzatevi” giocando con le proporzioni: scegliete abiti che abbiano il punto vita segnato in alto, oppure segnatelo voi utilizzando una cintura sottile o un foulard. In questo modo, le gambe risulteranno più lunghe e la figura più slanciata. Potete anche usare a vostro favore le fantasie: righe verticali ad esempio allungheranno, così come scegliere colori chiari. Se volete, potete optare per calzature alte, ma eviterei lo stiletto: meglio una zeppa in rafia. Adottate borse che non siano troppo grandi, ma preferite misure midi, in modo da equilibrare la fisionomia.

Abito lungo: a chi è adatto e come indossarlo

Come indossare l’abito lungo se siete alte

Viceversa rispetto a chi è minuta, se siete alte, scegliete abiti che non abbiano il punto vita segnato e giocate con microfantasie e colori scuri. Per quanto riguarda le calzature, restate raso terra con un bel sandalo flat, anche gioiello. Evitate le borse piccole e preferite borse grandi, come shopper in tela o anche in paglia al mare, oppure in pelle in città.

Abito lungo: a chi è adatto e come indossarlo

Abito lungo: come abbinarlo

D’estate, a meno che non abbiamo una cerimonia, l’abito lungo si presta ad essere indossato in modo casual e rilassato. Personalmente, lo amo molto con accessori in materiali naturali, come il cuoio, la rafia, la iuta, la tela o anche la paglia. Detto questo, anche un sandalo gioiello, flat però, può risultare molto d’effetto. In questo caso però fate in modo che gli altri accessori sia più basic, per evitare l’effetto Natale a Ferragosto!

Consigli per scegliere l’abito lungo giusto

Errori da evitare nell’indossare l’abito lungo

C’è un errore fondamentale a mio avviso, che purtroppo vedo spesso: fare strascicare l’abito. Soprattutto se il contesto è quotidiano, se il look è da tutti i giorni, fate in modo che il vostro abito non tocchi per terra e questo per due motivi: Primo: strascicando, si sporcherà e si rovinerà (e un abito sporco non è affatto elegante). Secondo: schiaccerete verso il basso la figura togliendole aria e leggerezza.

Abito lungo: a chi è adatto e come indossarlo

Quando indossare l’abito lungo

L’abito lungo è molto elegante nel caso di cerimonie, specialmente se sono al pomeriggio o alla sera (se invece sono al mattino, è consigliato l’abito al ginocchio). Ciò non toglie che potete indossarlo anche di giorno, portandolo però con gli accessori giusti e sdrammatizzandolo con stile e leggerezza.

Consigli per scegliere l’abito lungo giusto

Consigli per scegliere l’abito lungo giusto

Non pensare che, siccome siete minute, allora non potete mettervi l’abito lungo: non c’è niente di più sbagliato! Se volete allungare la vostra figura, allora allungate le gambe e cercate di alzare il baricentro. Fatevi amica una sarta e accorciate l’orlo in modo che l’abito non strascichi, oppure, se l’avete scelto per un’occasione particolare, prendete le misure con le scarpe con il tacco più adatte e magari fatelo accorciare solo in un secondo momento, in modo da portarlo più spesso. Fate attenzione anche alla pesantezza del tessuto e alla stagione in cui lo utilizzerete: inutile acquistare un abito rosa pesca in raso e pretendere di portarlo in inverno se quel colore senza abbronzatura non vi valorizza… meglio optare per una tonalità più adatta al vostro incarnato!

Consigli per scegliere l’abito lungo giusto