Come indossare il foulard d’inverno: ecco qualche idea di look

Il foulard non è un capo solo estivo o primaverile: è elegante anche in inverno. Vediamo come indossarlo con stile

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

Il foulard è un accessorio chic per definizione. Quando lo si nomina, non si può pensare a Hérmes, a Parigi, alle parigine elegantissime senza sforzo alcuno… Normalmente lo si usa in primavera o in estate, ma perchè non provare ad indossarlo anche in autunno? Ecco qualche idea di foulard in versione fall winter.

Come indossare il foulard d’inverno, ecco qualche idea di look: legato al marsupio

Il marsupio va fortissimo. Io non lo amo (anche se, soprattutto quando hai da portarti una bambina di sei mesi in fascia, come nel mio caso, devo riconoscerne l’oggettiva praticità rispetto ad una borsa), ma è un accessorio super fashion, quindi è bene farsene una ragione. Se volete impreziosirlo, legategli un foulard alla cintura e portatelo sopra al cappotto.

Fonte Pinterest

Come indossare il foulard d’inverno, ecco qualche idea di look: sulle spalle

Chicchissimo, da vera parigina! Da portare sulle spalle sopra il cappotto, preferibilmente coloratissimo, per dare ancora più luce alle giornate autunnali.

Fonte Pinterest

Come indossare il foulard d’inverno, ecco qualche idea di look: legato al collo (largo)

Sempre da abbinare al cappotto, sceglietene uno largo, in modo che quando lo legate faccia proprio l’effetto volume maxi. Fategli un semplice nodo: finchè non farà freddissimo, sarà una valida alternativa alla sciarpa.

Fonte Pinterest

Come indossare il foulard d’inverno, ecco qualche idea di look: legato alla coda di cavallo

Mi piace così tanto! Indipendentemente dal fatto che sia abbiano i capelli lunghi o corti, il foulard legato alla coda è elegante e raffinato. Mi piace anche l’idea di indossarlo colorato, in tema con le sfumature autunnali.

Fonte Pinterest

Come indossare il foulard d’inverno, ecco qualche idea di look: legato al collo (stretto)

Fate come Leandra Medine di Men Repeller (sotto): legatelo al collo dopo avergli fatto fare più giri. Perfetto per riparare la gola, ma anche per aggiungere quel tocco chic che non guasta mai. Se poi lo mettete con il blazer doppiopetto e la maglia marinière… beh, vi promuovo a piedi voti! Cuissardes invece solo se avete gambe lunghissime e magre.

Fonte Pinterest

Angela Inferrera Fashion blogger Angela Inferrera, classe 1982, di concosalometto.com si definisce #laltrafashionblogger. Cresciuta con la moda in famiglia, ha alle spalle un passato da PR e poi da style consultant. Nel suo blog da consigli di stile facili e chic… alla portata di tutti!

Come indossare il foulard d’inverno: ecco qualche idea di l...