Kate Middleton messa in ombra: non deve più deludere al Royal Ascot

Zara Tindall, nipote della Regina, si ispira a Kate Middleton nel look e le ruba la scena all'inaugurazione del Royal Ascot che quest'anno si svolge a porte chiuse

Kate Middleton offuscata da Zara Tindall all’inaugurazione del Royal Ascot, il più importante evento ippico inglese, che per la prima volta dopo 309 anni si svolge a porte chiuse.

Il programma si conclude il 20 giugno e anche la Regina Elisabetta per la prima volta dopo 68 anni è costretta a seguirlo in televisione dal Castello di Windsor dove si trova con suo marito Filippo che ha festeggiato da pochi giorni i 99 anni.

Tutta la Famiglia Reale dunque sarà incollata al piccolo schermo per seguire le gare. Ma Zara Tindall, figlia della Principessa Anna e nota cavallerizza, insieme a suo marito Mark Phillips, si è preparata di tutto punto per assiste all’apertura del Royal Ascot, sebbene da casa sua.

La nipote di Elisabetta ha indossato un abito blu a stampa floreale con tanto di cappellino, accessorio indispensabile per chi voglia partecipare all’evento più glamour della stagione estiva. La scelta del look forse non è casuale, infatti il vestito è firmato Beulah (495 sterline), uno dei marchi preferiti da Kate Middleton.

Zara ha dunque rubato la scena a Kate. I sudditi sono andati in visibilio per quella foto, condivisa sui social dalla stylist Annie Miall, che dà un senso di continuità col passato, importante in un momento in cui i consueti appuntamenti pubblici sono saltati o modificati, come il Trooping the Colour, la parata per celebrare il compleanno ufficiale della Regina.

Lady Middleton è stata spesso protagonista del Royal Ascot, evento che Elisabetta adora. Ha indossato alcuni dei look più iconici, come l’abito bianco in pizzo di Dolce & Gabbana. Dunque, quest’anno non può deludere la Regina. Potrebbe ispirarsi a Zara, riciclare uno dei suoi celebri abiti e mostrarsi mentre segue le corse dei cavalli.

A dir la verità, però, Kate ha snobbato l’evento per bene cinque anni dopo che si è sposata con William. Stando a quanto riporta l’Express, c’è un motivo per questa assenza. Il Principe voleva proteggere la moglie da critiche e pressioni. Infatti, il Royal Ascot è un evento di grande prestigio per la Famiglia Reale ed è bene che tutto si svolga secondo il protocollo per evitare eventuali gaffe o scandali.

Anche nel 2018 la Duchessa di Cambridge non vi prese parte, perché aveva appena dato la luce il terzo figlio, Louis. Quell’anno fece il suo debutto Meghan Markle con un raffinato abito bianco, very british style, ma l’incanto è durato poco. Probabilmente quella è stata l’unica occasione che ha avuto per parteciparvi, almeno in qualità di membro principale della Famiglia Reale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate Middleton messa in ombra: non deve più deludere al Royal Ascot